In Evidenza

UNICT – A ’88 miglia all’ora’ si discuterà della rivolta del 2008 in Tunisia

Condividi

 

Ti potrebbe interessare

La rivolta del “popolo delle miniere” del 2008 in Tunisia sarà il tema principale della terza puntata di “88 miglia all’ora”, il programma di Radio Zammù dell’Università di Catania.
Ai microfoni della radio universitaria, martedì 22 giugno, dalle 15, per la puntata dal titolo “Tunisia, 2008: rivolte nel bacino minerario di Gafsa” interverrà Stefano Pontiggia, antropologo e ricercatore del Politecnico di Milano.
Un “incontro” che è stato curato, per il programma condotto da Francesco Guerra, dagli studenti Larisa Andreei Andrea e Alessandro Paganello del corso di laurea in “Storia, politica e relazioni internazionali” del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania.
Il ciclo di quattro incontri, infatti, nasce dalla collaborazione tra la radio universitaria e gli studenti dell’insegnamento “Storia dell’Africa” tenuto dalla docente Daniela Melfa del Dipartimento di Scienze politiche e sociali.
«La Tunisia è stata la prima nazione in cui si sono verificati i moti della Primavera araba, poi esplosi in altre parti del mondo arabo – spiegano gli studenti insieme con il conduttore -. Il paese guidato all’epoca da Ben Ali non era nuovo a manifestazioni popolari. Già nel 2008 infatti, nel bacino minerario di Gafsa, era emerso un movimento sociale per iniziativa di laureati disoccupati. Le proteste, protrattesi per mesi, preannunciano la sollevazione popolare del 2010-2011».

Articolo del 21 Giugno 2021 10:25

Redazione CT

Redazione di Catania Sede principale

Articoli recenti

Covid, Fauci: “Ora il focolaio è tra i non vaccinati”

Il Covid 19 fa ora registrare "un'ondata tra i non vaccinati". A lanciare l'allarme è Anthony Fauci, l'immunologo consulente del… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Tokyo 2020, il medagliere dopo la seconda giornata

Il medagliere delle Olimpiadi di Tokyo 2020 dopo la seconda giornata: in testa la Cina, Italia sesta. 1) Cina 6… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Covid oggi Friuli, 41 contagi e zero morti: bollettino 25 luglio

Sono 41 i nuovi contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 25 luglio. Non si… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Covid Italia oggi, 4.743 contagi e 7 morti: bollettino 25 luglio

Sono 4.743 i nuovi contagi da coronavirus in Italia (ieri 5.140), secondo i dati del ministero della Salute diffusi dalla… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Covid oggi Lombardia, 461 contagi e 1 morto: bollettino 25 luglio

Sono 461 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 25 luglio. Registrato inoltre un altro… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Due focolai di Covid alle Eolie, turisti positivi a Stromboli e Salina

STROMBOLI (25 lug) – Paura e preoccupazione per il turismo alle Eolie a causa di 7 milanesi che avevano affittato… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Tg Ambiente – 25/7/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: Waidy Wow, a Roma un'app unisce sostenibilità e… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Tg Giovani – 25/7/2021

In questo numero del Tg Giovani prodotto dall'agenzia Italpress in collaborazione con ScuolaZoo: MaBasta, studenti contro il bullismo; "E tu… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Sorsi di Benessere – Un modo alternativo per preparare le tisane

Nella nuova puntata di Sorsi di Benessere un’idea alternativa per preparare tisane “panciapiatta”, digestiva e diuretica e drenante. Ci dice… Leggi tutto

25 Luglio 2021

Chiuso lido temporaneamente per mancato rispetto norme anti Covid

I Carabinieri della Compagnia di Acireale, hanno svolto una vasta attività di controllo in tutto il territorio di giurisdizione, finalizzata… Leggi tutto

25 Luglio 2021
Impostazioni privacy