Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

L’EAS di Acireale organizza un webinar sull’etica professionale degli Assistenti Sociali

Aperto anche agli studenti in Sociologia e Servizio Sociale o in Politiche e Servizio Sociale del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania

Acireale (Ct) – Nuovo evento formativo promosso dall’Eas di Acireale per la formazione degli assistenti sociali stavolta aperto anche agli studenti in Sociologia e Servizio Sociale o in Politiche e Servizio Sociale del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania. Sabato 29 maggio è in programma il webinar “Apprendere dall’ etica professionale Nuovi orientamenti e sfide del Servizio Sociale” già accreditato dall’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia che ha assegnato all’evento formativo, con ID 42234, n.5 crediti deontologici.
Il webinar è organizzato con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali Università di Catania e del Csve. L’evento formativo mira a evidenziare le principali novità introdotte dal Codice deontologico degli assistenti sociali e la loro ricaduta pratica, dopo circa un anno di applicazione. Vuole, inoltre, rinsaldare l’identità professionale dell’assistente sociale, valorizzando la base deontologica del Servizio Sociale. Sarà l’occasione poi per riflettere sulle sfide in cui il Servizio Sociale si imbatte e sulle possibili strategie di fronteggiamento, sia nel quotidiano agire professionale che alla luce dei cambiamenti sociali prodotti dalla società dell’informazione e del capitalismo avanzato.
I temi saranno sviluppati da importanti relatori: Carlo Pennisi, Professore ordinario di Sociologia del Diritto e Presidente del Corso di Laurea in Sociologia e Servizio Sociale presso il DSPS dell’Università degli Studi di Catania; Direttore del LaPoss – Laboratorio di Progettazione Sperimentazione ed Analisi di Politiche Pubbliche e Servizi alle Persone. Carlo Colloca, Docente di Sociologia del territorio e Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Politiche e Servizi Sociali presso il DSPS dell’Università degli Studi di Catania; Segretario del Direttivo della Conferenza Nazionale dei Corsi di Laurea in Servizio Sociale. Marco Giordano, Assistente sociale specialista, docente a contratto di Principi e Metodi (Università di Bari) e di Organizzazione del Servizio Sociale (Università di Napoli); Presidente del Centro Studi Progetto Famiglia. Antonella Gorgoni, Assistente sociale specialista, docente a contratto di Storia e Principi del Servizio Sociale presso la Lumsa di Taranto; già componente della Commissione di revisione del Codice del CROAS Puglia. Antonio Nappi, Assistente sociale specialista presso il Nucleo Operativo Tossicodipendenze della Prefettura di Bari; docente a contratto di Principi e Metodi del Servizio Sociale presso l’Università degli Studi di Bari. Maria Pia Fontana, Presidente dell’E.A.S., assistente sociale specialista, sociologa, formatrice, docente a contratto di Principi e fondamenti del Servizio Sociale presso l’Università degli Studi di Catania.
Modererà il prof. Giovanni Vecchio, Vice-presidente e componente del Comitato scientifico dell’E.A.S, già Dirigente scolastico del Liceo Scientifico “Archimede” di Acireale, psico-pedagogista ed assistente sociale, giornalista. Per informazioni si può inviare una mail a [email protected]. La quota di iscrizione è di 20 euro Iva inclusa. E’ possibile iscriversi sino al 27 maggio.

 

I commenti sono chiusi.