Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Processo a Madame Bovary alla libreria Fenice

Il Libraio Alfredo Polizzano ha guidato i lettori in uno spazio privo di tempo in cui reale e fantastico si sono confusi tanto da rendere possibile un incontro con Madame Emma Bovary, personaggio amato ed odiato del celeberrimo romanzo di Gustave Flaubert.  Annarita Schiavone nei panni della signora Bovary ha reso possibile questo incantesimo rispondendo alle domande  del giudice  lo stesso Polizzano che ha tramutato i suoi lettori  in giurati. Forte, ingenua, ambiziosa la sua versione dei fatti corrisponderà alla versione che ce ne ha dato Flaubert?

Pubblicità

Annarita Schiavone, autrice per Carthago Edizioni di Demoni d’amore, è stata il filo diretto che ha permesso la realizzazione di un incontro fuori dall’ordinario: pieno di humor, fragilità e nefandezze a cura anche degli uomini della Bovary presenti nella loro descrizione: Charles il marito e scialbo dottore, Leon il ragazzo pieno di buone intenzioni e Rodolphe l’affascinante canaglia.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: