spot_imgspot_img
HomeEventiSymphoss Jazz a Palazzo Abateliss per "Note al museo"

Symphoss Jazz a Palazzo Abateliss per “Note al museo”

Giovedì 21 luglio alle ore 21 il secondo appuntamento di Note al Museo, la rassegna di concerti cameristici ideata dalla direttrice della Foss, Gianna Fratta, che vede coinvolti l’Università degli Studi di Palermo e l’Assessorato regionale ai beni culturali. Il concerto è a ingresso libero. Al termine del concerto saranno aperte e visitabili Sale del Museo di palazzo Abatellis per apprezzare opere d'arte del ‘500 e del ‘600

PALERMO – Il Jazz sinfonico dei mitici anni ’60-’70 che si eseguiva, rigorosamente dal vivo, nei locali più esclusivi della New York del dopo-guerra e del boom economico, e che vedeva impegnati artisti come Charlie Parker o Dizzy Gillespie, ad intrattenere un pubblico ansioso solo di dimenticare la guerra. È la musica che si ascolterà nella raffinata cornice di  Palazzo Abatellis a Palermo giovedì 21 luglio alle ore 21 per il secondo appuntamento di Note al Museo, la rassegna di concerti cameristici ideata dalla direttrice della Foss, Gianna Fratta, che vede coinvolti l’Università degli Studi di Palermo e l’Assessorato regionale ai beni culturali. In scena, al suo debutto, il Symphoss Jazz Ensemble costituito dai seguenti musicisti dell’Oss: Agostino Scarpello e Ivana Sparacio (violini I), Gabriella Federico e Angelo Cumbo (violini II), Salvatore Giuliano e Roberto Presti (viole), Giovanni Volpe e Giancarlo Tuzzolino (violoncelli), Riccardo Scilipoti (pianoforte), Maurizio Billeci (basso elettrico), Giuseppe Sinforini (batteria) Giuseppe Mazzamuto (vibrafono).

Pubblicità

 

Agli ottoni, che con il loro suono costituivano la parte principale del gruppo jazz, saranno sostituiti  gli archi  che rendono più sinfonico e “morbido” il risultato finale. Il Symphoss Jazz Ensemble nasce da un’idea del violinista-bassista dell’ Orchestra Sinfonica Siciliana Maurizio Billeci che ha coinvolto il vibrafonista Giuseppe Mazzamuto (anch’egli componente della Foss in qualità di percussionista) nell’adattamento di alcuni suoi brani originali per una formazione di Archi e ritmica. Questo il programma: Good Feel, Tree, Kitchen,il bambino Giovanni Falcone, Quality Time, Sicilianitudine, Preludio, Ballarò, Il grillo.

 

Il concerto è ad ingresso libero, senza prenotazione, fino ad esaurimento dei posti. Porta ore 20.30 – Inizio ore 21.00

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione PA
Redazione PA
Redazione Palermo
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli