Sicilia Report
Sicilia Report

Signing Session di Emanuele Mario Spitaleri alla Libreria Fenice

Protagonista del firma copie che si terrà sabato 6 giugno dalle 10 alle 13 all’ingresso della Libreria Fenice in via G. Garibaldi 133 a Catania, sarà lo scrittore Emanuele Mario Spitaleri, autore di Uomo e universo allo specchio edito da Carthago Edizioni

La cultura in Italia ha subito una grave battuta d’arresto a causa della pandemia che ha coinvolto tutte e tutti. Ma, in un momento in cui siamo chiamati a riprenderci per affrontare i prossimi mesi bisogna reinventarsi. Attuare una nuova normalità e fare i conti con nuove regole di comportamento.
Per questo la Libreria Fenice insieme a Carthago Edizioni, già realtà pioniere nel non interrompere gli incontri in calendario nonostante le misure di sicurezza, adottando ogni mezzo telematico per avvicinare i lettori agli autori, adesso si lancia in un nuovo esperimento. Il Firma copie all’aperto.
Protagonista del firma copie che si terrà sabato 6 giugno dalle 10 alle 13 all’ingresso della Libreria Fenice in via G. Garibaldi 133 a Catania, sarà lo scrittore Emanuele Mario Spitaleri, autore di Uomo e universo allo specchio edito da Carthago Edizioni.
Osservando le più rigide misure di sicurezza previste dal DPCM in questi casi, i lettori potranno, formando una fila ordinata rispettando il distanziamento previsto e muniti di mascherina e guanti, incontrare l’autore, fare una breve chiacchierata con lui ed avere la possibilità di acquistare e farsi firmare la propria copia del saggio Uomo e universo allo specchio.
Una iniziativa alla quale siamo poco abituati ma che è di largo uso presso gli ambienti culturali anglosassoni, ovvero dare la possibilità sia agli autori di incontrare liberamente i propri lettori e incuriosire i passanti, sia l’opportunità ai lettori o curiosi di conoscere in una formula decisamente smart un nuovo autore e un nuovo capolavoro letterario. Infatti la postazione riservata al firma copie sarà all’ingresso della libreria. In questo modo si evitano pericolosi assembramenti e l’aria aperta consente maggiore libertà di movimento.
Insomma la cultura non si ferma ma trova nuovi modi per esprimere sé stessa e avvicinarsi sempre più ai lettori e alle lettrici.

Bottone 980×300

Commenti