Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

San Gregorio: “Giù la maschera” spettacolo del cantautore Vincenzo Spampinato

Sabato 12 settembre, alle ore 21, organizzato dal Comune di San Gregorio in collaborazione con la casa editrice Carthago

Tempo di lettura: 2 minuti

Sabato 12 settembre, alle ore 21, a San Gregorio di Catania, in Piazza Immacolata, il cantautore siciliano, Vincenzo Spampinato si esibirà con lo spettacolo ‘Giù la maschera’, organizzato dal Comune di San Gregorio in collaborazione con la casa editrice Carthago.

L’evento è stato voluto dall’assessora alla cultura, Giusi Lo Bianco e dall’assessore allo spettacolo Giovanni Zappalà che, in sinergia col sindaco, Carmelo Corsaro, desiderano concludere il cartellone estivo dell’estate sangregorese (contenente teatro, concerti di musica classica, cabaret, musica live, presentazioni di libri, spettacoli di cantastorie) con un artista poliedrico come Vincenzo Spampinato che racchiude in sé tutta la ricchezza della nostra amata Sicilia.
Il sindaco, Carmelo Corsaro, ha voluto fortemente questa estate stimolando assessori e consiglieri perché tutto si svolgesse secondo i desideri della cittadinanza. “Lo spettacolo di Vincenzo Spampinato è la conclusione perfetta per salutare la bella stagione e augurarci una serena rinascita autunnale, lasciandoci alle spalle un periodo difficile”, commenta il primo cittadino di San Gregorio.
“Abbiamo avuto un obiettivo comune – commenta l’assessora Lo Bianco – quello di far rinascere la nostra San Gregorio da quel torpore provocato dal Coronavirus. La nostra comunità, oltre ai servizi necessari, ha bisogno anche di curare lo spirito e l’entusiasmo verso la vita. Questo avviene solo attraverso l’arte in tutte le sue forme”.
“Siamo stati molto sensibili nei confronti degli artisti che hanno vissuto un periodo veramente difficile e abbiamo dato l’opportunità loro di esprimersi e lavorare mettendo a disposizione della nostra comunità i loro talenti e la loro arte”, conclude l’assessore Giovanni Zappalà.

La responsabile editoriale della Carthago, Margherita Guglielmino, ha sottolineato come “L’incontro, avvenuto in giugno, tra i vertici della Carthago Edizioni e gli assessori Lo Bianco e Zappalà sia stato, sin da subito, caratterizzato da simpatia e progettualità. Oltre a fissare per giorno 12 settembre il concerto del Maestro Vincenzo Spampinato, al quale vi aspettiamo numerosi, sono stati creati i presupposti per una collaborazione sempre più fattiva. Malgrado i difficili tempi che, purtroppo, stiamo subendo solo la sensibilità, degli assessori che abbiamo incontrato, a cui va il nostro ringraziamento, può dare spinta ed immagine alla cultura in ogni suo poliedrico aspetto. Vi aspettiamo numerosi”.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci