Giorno 4 giugno 2021 alle ore 19.00, presso la splendida cornice del Cortile Platamone, situato in via Vittorio Emanuele II 121 – Catania, si svolgerà la presentazione dell’irriverente libro di Mattia Iachino Serpotta dal titolo “La gente non stanno bene”.
Un libro in cui i protagonisti sono una serie di personaggi tutti a loro modo disagiati, la cui “follia […] però, può salvare il mondo dalla noia e dalla banalità collettiva”. E in un periodo come quello attuale, riuscire a guardare il mondo con un sorriso, decisamente non è cosa da poco.

Pubblicità

Alla presentazione, oltre l’Autore, interverranno Manlio Messina (Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana), Gino Astorina (Attore), Gaspare Edgardo Liggeri (Presidente della Carthago Edizioni), Margherita Guglielmino (Responsabile Editoriale della Carthago Edizioni), Giuseppe Pennisi (Amministratore della Carthago Edizioni).
Presenterà Alfredo Polizzano (proprietario della Libreria Fenice, sita in via Garibaldi 133 – Catania).

Biografia Mattia Iachino Serpotta
È nato a Catania, nel 1978. È un avvocato penalista. “La gente non stanno bene” è il suo primo libro. E, secondo lui, anche l’ultimo.

Sinossi La gente non stanno bene
Le persone non s’incontrano mai per caso, ma per casi. Tutta gente con forti disagi: ossessivo – compulsivi, complottisti, paranoici, renitenti alla relazione sentimentale, analfabeti, animalisti anaffettivi, assetati del consenso popolare. La follia dei singoli, però, può salvare il mondo dalla noia e dalla banalità collettiva. Questo la rende speciale agli occhi dell’Autore, che la racconta nella sua dimensione quotidiana, senza vantare alcuna competenza scientifica, anzi, non condividendo molte delle cose che dice.