Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280
Teatro Massimo Bellini - Catania

“Premio Nike donne di Sicilia e Malta”, il 19 giugno a Catania la quarta edizione

L'evento si svolgerà presso il Teatro Massimo "Vincenzo Bellini a cura del Rotary International distretto 2110

Donne simbolo che si sono distinte nei rispettivi settori di appartenenza: imprenditoria, cultura, arte, musica, sport e volontariato.
Sono loro le protagoniste dell’edizione 2021 del “Premio Nike”, che si terrà a Catania il prossimo 19 giugno.
Un riconoscimento per coloro che, in ambito nazionale e internazionale, hanno svettato per capacità professionali e qualità umane nei ruoli rivestiti.
L’evento si svolgerà presso il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini”, uno dei poli culturali più importanti della città.
L’ideatore del prestigioso Premio  è Mino Morisco, Past President del Rotary Club Palermo Montepellegrino e delegato agli eventi del Distretto.
A lui, il compito di introdurre i contenuti dell’iniziativa e di porgere il benvenuto ai partecipanti insieme al Prefetto Distrettuale Nabor Potenza e al governatore Alfio Di Costa.
Una delle peculiarità del Premio riguarda il contributo simbolico in denaro che le donne insignite ricevono e che devolvono a favore di associazioni filantropiche e realtà attive nel sociale, impegnate a promuovere valori umani e culturali in linea con la filosofia e i principi fondanti della Rotary Foundation.
Come nelle precedenti edizioni, l’evento alternerà spettacoli di altissimo livello, cultura e intrattenimento: ad aprire e chiudere la manifestazione, che inizierà alle 18:00, sarà il Coro Lirico Siciliano.
A presentare la serata saranno gli attori Clelia Cucco ed Ernesto Maria Ponte; la regia è affidata al Maestro Piero Ballo.
Tra i momenti più significativi, la presentazione del libro “Nella buona e nella cattiva sorte”, di Marina Di Guardo.
L’autrice di romanzi thriller di origini siciliane risponderà alle domande della scrittrice e poetessa Myriam De Luca, tra le donne premiate nell’edizione del 2019.

I commenti sono chiusi.