Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Porte Aperte Unict: al Monastero “Un violinista per amico”

Lunedì 15 luglio alle 21, nel Chiostro di ponente del Monastero dei Benedettini, l’orchestra MusicaInsieme a Librino e il primo violino Vito Imperato

185

CATANIA – Lunedì 15 luglio alle 21, nel Chiostro di ponente del Monastero dei Benedettini, Vito Imperato, 1° violino di spalla del Teatro Massimo Bellini, si esibirà in concerto con l’orchestra “Musicainsieme a Librino” diretta da Alessandra Toscano, eseguendo brani di di Vivaldi, Bach, Shostakovich e altri autori.
L’evento è inserito nel calendario di eventi “Porte aperte Unict 2019 – L’Università per la città” che fino al 2 agosto propone concerti, proiezioni, spettacoli teatrali e incontri negli edifici storici dell’Università di Catania
Musicainsieme a Librino è un progetto nato nel 2010 su iniziativa del Rotary Club Catania, ispirato a El Sistema del venezuelano Antonio Abreu. Ha sede a Librino, nella Parrocchia Resurrezione del Signore, dove si svolgono bisettimanalmente lezioni di coro e dei vari strumenti dell’orchestra.
Tutte le lezioni sono completamente gratuite e ogni allievo riceve uno strumento musicale in comodato d’uso: per questo l’associazione ogni anno organizza dei concerti di autofinanziamento, coinvolgendo famosi solisti che sostengono il progetto con la loro partecipazione. Attualmente l’associazione coinvolge circa 100 bambini e ragazzi tra i 6 e i 18 anni, provenienti da Librino e da vari altri quartieri a rischio di Catania.
Biglietti (incasso destinato all’acquisto di strumenti musicali per i bambini dell’Orchestra): 5 euro, Ridotto studenti e personale Unict 3 euro (in prevendita c/o Officine Culturali).

Vito Imperato

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci