Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Palazzolo ospitale N° 0 Talks: progetto culturale all’ex Complesso Vaccaro

Installazioni, filmati e chiacchere gli ingredienti del progetto nato da un’idea dell’artista Davide Bramante e a cura di Aldo Premoli

Tempo di lettura: < 1 minuto

Palazzolo Acreide (Sr) Cinque giorni di talk. Cinque giorni di confronti tra artisti e curatori. Cinque giorni per raccontare di un progetto bloccato nel 2020 dal virus, ma già in ebollizione per la primavera-estate 2021. L’ambizione è quella di fare di Palazzolo il punto d’incontro di artisti contemporanei: con le proprie opere al seguito. Un’invasione, insomma. Creativa e dinamica. Un’iniziativa che, in maniera ridotta e rivista, verrà sperimentata quest’anno.

Si intitola non a caso “Palazzolo ospitale N° 0 Talks” l’evento che si terrà per 5 giorni, da martedì 4 a sabato 8 agosto, alle 21.30, nel cortile dell’Ex Complesso Vaccaro di Palazzolo Acreide. Installazioni, filmati e chiacchere gli ingredienti del progetto nato da un’idea dell’artista Davide Bramante e a cura di Aldo Premoli (www.sansebastianocontemporary.it).

Pubblicità

Il tutto reso possibile dal supporto organizzativo di Mediblei, il sostegno del Comune di Palazzolo Acreide e la collaborazione dell’Istituto di istruzione superiore Palazzolo Acreide.

A partire da martedì 4 agosto dunque vanno in scena gli artisti Giovanna Brogna, Nina Carini, Francesco Lauretta, Filippo La Vaccara, Ignazio Mortellaro e Luigi Presicce e i curatori Mercedes Auteri, Cristina Costanzo, Vito Chiaramonte, Aldo Premoli, Rischa Paterlini e Agata Polizzi.

Di seguito l’elenco gli incontri:
4 agosto: Filippo La Vaccara con Vito Chiaromonte
5 agosto: Ignazio Mortellaro con Mercedes Auteri
6 agosto: Giovanna Brogna con Cristina Costanzo
7 agosto: Francesco Lauretta, Luigi Presicce con Aldo Premoli
8 agosto: Nina Carini con Rischa Paterlini (in collegamento Agata Polizzi)

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci