spot_imgspot_img
HomeEventiPadel: Mediolanum Cup 2024, a Palermo arrivano le superstar

Padel: Mediolanum Cup 2024, a Palermo arrivano le superstar

Al Country Time Club di Palermo sbarca un parterre di grandi firme che hanno fatto la storia recente della disciplina e protagonisti della scena nazionale e internazionale. Il torneo del “Country”, club a un passo dalla magnifica spiaggia di Mondello, è iniziato il 27 maggio e vivrà il suo epilogo il 2 giugno, quando andranno in scena le finali dei due tabelloni. Il Mediolanum Padel Cup 2024, Open Fitp con 15mila euro di prize money -uno dei più alti mai registrati in Italia- ha chiuso le iscrizioni con alcuni colpi d’eccezione. È il caso di Simone Cremona – una bacheca di trofei grande così: otto volte campione italiano nel maschile e quattro nel misto, oro, argento e bronzo in maglia azzurra in tre edizioni degli Europei -numero 7 del ranking Fitp e 123 del ranking mondiale Fip.

Pubblicità

 

Staccato di una sola lunghezza sia nelle classifiche nazionali che in quella mondiale, ecco Daniele Cattaneo, che in coppia con Cremona ha vinto diversi titoli e altro giocatore che ha fatto la storia della disciplina nel nostro Paese e non solo. I due giocheranno in coppia rispettivamente con Matias Del Moral e il classe 2004 Rodrigo Coello, numero 268 al mondo e fratello di “Re Artù” e cioè quell’Arturo Coello numero uno al mondo e grande protagonista nel circuito Premier Padel. Rodrigo è uno dei talenti emergenti della NextGen del padel mondiale. Cremona-Del Moral e Coello-Cattaneo sono rispettivamente le teste di serie numero 1 e 2 del draw maschile. E, ancora, ecco due ex top 20 della scena mondiale, uno classe 1981 e l’altro 1980, German Dario Tamame e Cristiano Marcelo Calneggia – over 40 e non sentirli: Calneggia è stato numero 1 italiano di recente, attualmente è numero 14 FITP e i due sono i numero 3 del tabellone – per molti anni protagonisti, punti di riferimento e ‘leyendas’ della disciplina.

 

Nel tabellone delle ragazze, troviamo cinque giocatrici protagoniste ai vertici del movimento nazionale – e non solo – come nel caso di Lara Meccico e Chiara Giaquinta, numero uno del tabellone e rispettivamente numero 9 e 22 del ranking FITP. Dall’altra parte del draw, teste di serie numero 2 sono due giocatrici di grande livello come Elsa Rebecca Terranova e Antonella Cavicchi: quest’ultima è numero 19 della classifica italiana, mentre Terranova è numero 17. Le teste di serie numero 3, sono la classe 2001 Clarissa Aima e Paola Ciabattoni (2000), quest’ultima numero 20 FITP. Letizia Dell’Agnese e Marina Garcia chiudono il quadrilatero delle teste di serie del tabellone femminile.

 

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione PA
Redazione PA
Redazione Palermo
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli