spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaMonk Film Festival, entro il 15 giugno iscrizioni: 1000 euro per il...

Monk Film Festival, entro il 15 giugno iscrizioni: 1000 euro per il vincitore

In calendario l’8 luglio a Santa Venerina all’interno della rassegna estiva del Monk Jazz Club di Catania - per cineasti che “comporranno” immagini per uno dei 10 brani scelti dal festival. L'iscrizione è gratuita

E’ sempre più stretto il rapporto fra musica e cinema all’interno delle attività del Monk Jazz Club di Catania. L’associazione culturale Algos, che gestisce il jazz club catanese, organizza il primo
Monk Film Festival – La musica da guardare che si terrà l’8 luglio prossimo a Santa Venerina all’interno della rassegna estiva organizzata dal Monk presso la Tenuta San Michele del paese etneo. Il festival, dedicato al rapporto tra musica e immagini, è rivolto ai cineasti che vogliono creare immagini su musiche preesistenti. «Per la prima volta non avremo la musica al servizio delle immagini ma le immagini al servizio della musica – commenta il contrabbassista Nello Toscano, fra i soci del Monk -. La fruizione della musica è cambiata e questo vale anche per il jazz, su YouTube i brani accompagnati dalle immagini sono più ascoltati degli altri. L’unione delle due emozioni, quella visiva e quella uditiva, è il nuovo linguaggio della musica».
Tutti i partecipanti sono tenuti a compilare un modulo di registrazione disponibile sulla piattaforma online Film-freeway (https://filmfreeway.com/Monkjazzfestivalcatania). Un link alla piattaforma è presente sulla home del sito del Monk www.monkjazzclub.it. Le iscrizioni e l’invio dei materiali sono possibili fino al 15 giugno 2023.

Pubblicità

 

I cineasti iscritti dovranno “comporre” le immagini per accompagnare uno dei 10 brani musicali proposti dal festival (“Gwen” dell’Amato Jazz Trio, “Joyful” di Dino Rubino, “La scalata” di Nello Toscano, “Behind” di Rino Cirinnà, “Winter” di Giuseppe Finocchiaro, “Tuning Song” di Alessandro Presti, “Malaspina” di Raffaele Casarano, “This One is for you” di Giuseppe Mirabella, “Up” di Daniela Spalletta, e “Trilly” di Daniele Di Bonvantura), brani scaricabili dal link https://drive.google.com/drive/folders/1Ps7pRzA90Syu_7ZIGKog2f2GRW-ibL0z?usp=share_link.

Ogni partecipante può partecipare inviando un massimo di 2 filmati con composizioni musicali diverse. Il filmato potrà superare di non più di 1 minuto il brano prescelto (crediti inclusi); le opere possono includere immagini di repertorio nel montaggio finale per una durata massima di 1 minuto; la musica non può essere utilizzata come sottofondo ad alcun dialogo udibile; non è possibile inserire pause mute, suoni aggiuntivi o rumori bianchi al brano selezionato.

 

L’iscrizione al festival è gratuita. Il vincitore della 1° edizione del Monk Film Festival sarà decretato da una giuria composta da esperti del settore (tra di essi il regista e sceneggiatore messinese Nello Calabrò) e riceverà un premio in denaro di € 1.000. Inoltre, una targa del Premio del Pubblico sarà assegnata al favorito del pubblico. L’elenco dei film selezionati sarà pubblicato prima dell’inizio dell’evento e sarà disponibile sul sito del Monk https://www.monkjazzclub.it. La comunicazione agli autori delle opere selezionate avverrà entro entro il 22 giugno via e-mail. L’opera non sarà restituita ed entrerà a far parte dell’archivio del festival.

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli