Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Grotta della Zà Minica

Iniziativa di BCsicilia: visita virtuale alla Grotta della Zà Minica

Promosso da BCsicilia, Associazione per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, nell’ambito della campagna #iorestoacasa, si terrà venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 17,30 una visita virtuale alla Grotta della Zà Minica. L’iniziativa nasce da un’idea di Fabrizio Giuffrè e Antonio Bommarito.
La grotta è ubicata sul monte Columbrino, in territorio di Torretta, in provincia di Palermo. La tradizione vuole che il nome della cavità sia da riferire ad una tale Zà Minica, una vecchia donna che vi praticava la stregoneria. La grotta è conosciuta per essere stata un importante deposito di fauna pleistocenica, oltre che un luogo abitato dall’uomo del Paleolitico che ha lasciato, sulla nuda roccia all’ingresso dell’antro, un bovide graffito da zagaglie, in stile naturalistico. Anche il vicino riparo della Zà Minica ha restituito tracce dell’uomo della Preistoria: un cervo inciso rappresentato di profilo e due figure in pittura, rappresentanti rispettivamente un uomo ed un motivo vascolare, forse una “fiasca”.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: