SAN GREGORIO (CT) – È stata organizzata ieri, Giornata mondiale della Poesia, sulla piattaforma multimediale “Cultura & Spettacolo San Gregorio di Catania” un incontro virtuale di poeti e scrittori, ma anche di attori che hanno recitato versi scritti da altri, per sottolineare il valore della Poesia e la sua funzione sociale e pedagogica.
Ad organizzare l’evento l’assessorato alla Cultura del comune di San Gregorio, diretto dalla dott.ssa Giusi Lo Bianco sempre affiancata dalla prof.ssa Rosaria Guglielmino, che, nonostante le disposizioni anti covid, ha voluto ricordare la poesia facendo tesoro dei mezzi multimediali che oggi sono l’unico strumento per comunicare anche da casa propria.
«Avremmo voluto organizzare un evento nel nostro Auditorium, – ha spiegato l’assessora Lo Bianco – purtroppo non è stato possibile.

Pubblicità

Durante l’arco della giornata – ha continuato Lo Bianco – , scrittori, attori e poeti hanno letto delle poesie per ricordarci, anche in questo tempo lento e pandemico sospeso dalla paura, che la poesia riguarda tutti, coinvolge la nostra vita e la parte più profonda e irrazionale della nostra psiche. È carica di messaggi e suggestioni, immagini ed emozioni che servono a guardare le cose sotto un’altra luce. La poesia – ha concluso – ci insegna a leggere l’esistenza in una prospettiva nuova rivelandoci un senso diverso della vita».
«Abbiamo voluto offrire alla nostra cittadinanza dei piccoli momenti di svago e riflessione – ha dichiarato la prof. Guglielmino, sempre parte attiva nelle iniziative culturali sangregoresi – sperando quanto prima di poterli restituire in presenza».
Nell’arco della giornata nel “teatro virtuale sangregorese” hanno dato il loro contributo: Sarah Grisiglione, Rossella Campisi, Irene Varveri Nicoletti, Roberta Amato, Alice Sgroi, Loredana Lombardo, Alfio Patti, Enzo Cannizzo, Tommaso Pezzino e Salvo Privitera.