Sicilia Report
Sicilia Report

Domani nel salotto di Liliana Nigro a “Vite sospese” in memoria della stilista Tindara Agnello un ospite di eccezione il padre Guido Agnello

Condividere l’eredità culturale e artistica del brand "La coppola storta" di Tindara Agnello attraverso le memorie del padre domani 10 giugno alle 10.00 sulla piattaforma Microsoft Teams 9scntfs

Liliana Nigro professoressa di storia del costume alla Accademia di Belle Arti di Catania presenta ai suoi allievi la storia della stilista Tindara Agnello. “Tindara Agnello art director de La Coppola Storta, con la forza della sua idea lavorava da quando aveva 19 anni, su questo simbolo legato alla mafia e ad una Sicilia che fortunatamente non è solo quella. Tindara ha tradotto l’identità della coppola in simbolo fashion una rivoluzione ideologica. La coppola portata da quei siciliani che amano l’arte. Tindara si è spenta a 35 anni l’anno scorso lasciando il mondo della moda sconcertato. Un volto giovane e combattivo, la sua idea vincente era l’espressione di un marchio innovativo, molto curato nei particolari, quell’autentico Made in Sicily di cui tutti vogliamo far parte. Domani a “vite sospese” interverrà Guido Agnello, il padre a parlare di lei del suo mondo e dei suoi sogni, interrotti da questa tragedia. ma come tutte le idee che trasmettono valori, credenze ed emozioni il marchio di Tindara continuerà ad essere trasmesso al mondo della moda e dell’arte”.

Bottone 980×300

 

Commenti