Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Coronavirus: Carthago editore resiste con una nuova iniziativa in rete di Vincenzo Spampinato

Il cantautore siciliano, Vincenzo Spampinato, si esibirà ogni sabato, alle ore 10.00, sulla sua pagina face book e Instagram

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – La casa editrice Carthago resiste ai tempi del Coronavirus, ideando iniziative che arricchiscono la rete e cercano di alleviare questo periodo con buona lettura e musica.

Il cantautore siciliano, Vincenzo Spampinato, si esibirà ogni sabato, alle ore 10, sulla sua pagina face book e Instagram: https://www.facebook.com/VincenzoSpampinatoOfficialPage/ e https://www.instagram.com/vincenzo_spampinato_/ . L’iniziativa firmata Carthago si chiama “Torneremo a cantare sulla Terra”, canzoni e ‘cose’ scritte, secondo il maestro Spampinato  “con la musica si ritrova il cerchio di un abbraccio” anche se in questo momento è solo virtuale.

Il maestro Spampinato è artista poliedrico, profondo che riesce a scandagliare l’animo umano, lasciano riaffiorare uno stravolgimento interiore con la sua musica e i versi delle sue canzoni. Spampinato è un cantautore che dalla metà degli anni ’70 ad oggi, ha percorso le strade della musica è della scrittura da Sanremo, a Eurovision Song Contest e ancora teatro, cinema, televisione, concerti,  con originalità e passione. Il suo scrivere, col mouse e il calamaio, canta la “Fantastica” che si nasconde dentro di noi. Ultimamente ha pubblicato con la casa editrice Carthago, il libro ‘Fioriranno i mandorli sulla luna’.  Nel 2003 il musicista catanese ha composto e scritto l’inno regionale siciliano, il primo in Italia, Madreterra, questo il link/www.youtube.com/watch?v=MilA4ZzCFTE

Pubblicità

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci