17 C
Catania
giovedì, Febbraio 22, 2024
spot_imgspot_img
HomeEventiCinema: dal 15 luglio la XV edizione di "Ortigia Film Festival"

Cinema: dal 15 luglio la XV edizione di “Ortigia Film Festival”

SIRACUSA – A partire da un’opera dell’artista Davide Bramante sarà realizzato il manifesto della XV edizione di ‘Ortigia Film Festival’ che si svolgerà a Siracusa dal 15 al 22 luglio. Il festival internazionale della città di Siracusa, per il sesto anno consecutivo, realizza i manifesti del festival a partire dall’opera di un artista promuovendone il lavoro nell’ambito dal progetto ‘Off Sposa l’Arte’. Il progetto, lanciato nel 2018, in occasione del decennale di Ortigia Film Festival, nasce dalla volontà di coinvolgere le altre arti all’interno della kermesse cinematografica. Ogni anno il direttivo di Off sceglie un artista che realizza l’opera da cui viene sviluppato il Manifesto dell’edizione in corso.

Pubblicità

‘Off sposa l’arte’ come l’artista sposa Off è un progetto curato da Roberto Gallo. Ogni anno l’artista prescelto dona al festival l’originale della sua opera che sarà esposta per l’intera durata della manifestazione. Quest’anno sarà ‘Luminosa’ di Davide Bramante, l’opera che ispirerà il manifesto dell’edizione 2023 di Ortigia Film Festival. Per l’occasione OFF XV organizzerà una mostra che esporrà i manifesti degli artisti delle precedenti edizioni del festival.

 

Bramante, classe 1970, è l’artista selezionato per il 2023. Siracusano di nascita, ha lavorato e vissuto a Torino, Roma, Bologna, Milano, Londra e New York. Dopo la laurea all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino (1995), inizia a viaggiare tra l’Italia e gli Stati Uniti. Nel 1998 e nel 1999 vince due borse di studio presso la prestigiosa Franklin Fournace Foundation e partecipa a una mostra collettiva al MOMA di New York. Dal 1991 sperimenta vari linguaggi: video; installazioni materiche; installazioni ambientali.

 

Bramanye ha realizzato oltre settanta mostre tra personali e collettive ospitate nei musei, fondazioni e gallerie di tutto il mondo. Nel 2018 è vincitore del ‘Canova Prize’ (‘Art Business’), ha partecipato a: ‘Art Basel’, ‘Art Cologne’, ‘Artissima’, ‘MiArt’, ‘ARCO’, ‘FIAC’, ‘Palm Beach 3’, ‘Paris Photo’ e ‘MIA&D Fair Singapore’. Le sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private, tra cui GAM di Torino, Galleria d’Arte Moderna di Palermo, Castello Sforzesco di Vigevano, Schauwerk Foundation, Unicredit, Credem. Da qualche anno ha un piccolo studio nel cuore di Siracusa nell’isola di Ortigia.

Bramante racconta il mondo stratificando immagini in un gioco di luci e ombre che fa da specchio alla società contemporanea. Fotogrammi che si sovrappongono in visioni simultanee che rappresentano il suo modo di vedere e raccontare il mondo. La sua originalissima tecnica fotografica delle esposizioni multiple, composte da una sequenza che varia da 4 a 9 scatti, riesce a far convivere all’interno del suo lavoro le tre cose che ama di più: l’arte, la fotografia e il viaggio.

Su di lui, Giancarlo Politi, critico ed editore d’arte, afferma: ”Ma come puoi chiamare fotografo un artista che riesce a trasformare Noto in una grande metropoli antica e moderna, simile a New York, Tokyo, New Delhi. Davide Bramante, artista o fotografo è stato l’ambasciatore poetico e profetico delle città multietniche di oggi. Tutte diverse e tutte eguali. Tutte belle e terribili”.

 

Tre le sezioni competitive della XV edizione di ‘Ortigia Film Festival’ del Festival: il Concorso Lungometraggi opere prime e seconde italiane, il Concorso Documentari e il Concorso Internazionale Cortometraggi. Due le sezioni non competitive: ‘Cinema Women’ e il cinema in connubio con un’altra arte che quest’anno sarà la ‘l’Arte della Parola’. ‘La Voce del Mare’ rappresenta invece la sezione a tematica ambientale.

Deadline al 30 aprile per partecipare con le proprie opere alla XV edizione del festival attraverso la piattaforma filmfreeway. ‘Ortigia Film Festival’, con la direzione artistica di Lisa Romano e Paola Poli, si svolge nelle piazze del centro storico della città di Siracusa (Unesco World Heritage) ed è annoverato nel calendario dei festival cinematografici più importanti del bacino del Mediterraneo.

Il festival negli anni ha ricevuto la prestigiosa medaglia del Presidente della Repubblica e, il sostegno di: MiC, Comune di Siracusa, Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, Dipartimento Turismo Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, Siae, Unesco, Rai Cinema Channel. ‘Ortigia Film Festival’ ha il sostegno di Siae – Società Italiana degli Autori ed Editori.

 

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli