25.2 C
Catania
martedì, Settembre 26, 2023
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaAbact: moda, design, audiovisivo e la 21^ mostra-concorso dedicata a S. Agata

Abact: moda, design, audiovisivo e la 21^ mostra-concorso dedicata a S. Agata

Gli appuntamenti della settimana che coinvolgono vari dipartimenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania

CATANIA – Numerosi e diversificati gli appuntamenti della settimana che coinvolgono vari dipartimenti dell’Accademia di Belle Arti di Catania.
24-25 gennaio | Performance moda “Je suis Defilmè” | Teatro Sangiorgi h.20.30
Si intitola “Je Suis Defilmè” ed è la performance che il 24 e il 25 gennaio porterà in scena al Teatro Sangiorgi le creazioni couture ideate dagli studenti del Biennio e Triennio di Fashion Design dell’Accademia di Belle Arti di Catania sotto la guida dei docenti Flavia Lecci e Vincenzo Caruso. Mentre Viviana Santanello (Corso di Art Direction) firma regia e direzione artistica della performance teatrale e filmica; il catalogo digitale raccoglierà gli scatti degli allievi del corso di fotografia coordinati da Egidio Liggera. L’evento sarà ripreso da telecamere che integrano e completano la narrazione proiettandola su un mega schermo dove le immagini diventano un racconto istantaneo. Lo spettacolo inizia alle 20.30 e sarà trasmesso in live streaming sul canale Youtube di Abact. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti

Pubblicità

 

25 gennaio | Conferenza Stampa Mostra “A 21” S. Agata | Comune di Catania, Sala Consiliare h. 10.30
Presentazione della tradizionale mostra di abiti e costumi dedicati alla santa patrona di Catania a cura di Liliana Nigro. Il concorso – con i modelli disegnati dagli allievi del primo anno del corso di Fashion Design e di Scenografia- e la sfilata sono in programma la sera del il 31 gennaio, mentre la mostra sarà visitabile a Palazzo della Cultura dall’1 al 6 febbraio.

 

26 gennaio | Presentazione Progetto “Etnanderground – The Cave Sessions” | Aula Magna h.11.30
Progetto di ricerca artistico-musicale fra l’Accademia e la casa di produzione discografica etnea “The Cave” che metterà a disposizione degli artisti il proprio studio di registrazione. Mentre l’Accademia, con gli allievi del comparto audiovisivo, avvierà una ricerca sulla musica underground a Catania. Interverranno Gianni Latino (direttore Abact), Gianpiero Vincenzo (docente Abact), Daniele Grasso (musicista e produttore artistico), Zu Luciano (cantante e autore musicale), Davide Gianmaria Aricò (pittore, musicista e blogger), Luca Carani (autore e conduttore radiofonico), Rosy Galeano (discografica), Paolo Miano (cantautore), Davide Spampinato (architetto, cantante, scrittore e conduttore radiofonico). Modera gli interventi il giornalista Giovanni Iozzia.

 

27 gennaio | Giornata della Memoria | Letture e testimonianze | Aula Magna h. 17
Musica, letteratura e graphic design declinano la giornata della memoria in Accademia. Appuntamento alle ore 17 nell’aula magna della sede principale di via Franchetti per un pomeriggio di letture e riflessioni a cura di Claudio Longhitano, presidente sezione ANPI “Graziella Giuffrida” Catania e Pina Palella, presidente provinciale ANPI Catania, introdotti dal direttore ABACT, Gianni Latino. Letture di Lucia Sardo (attrice e docente Abact), voce e chitarra di Francesco Messina. In mostra i manifesti del progetto “Il segno grafico e la complessità del fenomeno concentrazionario” realizzato nel gennaio 2019 e che ha visto gli studenti del Biennio di Design della comunicazione visiva progettare trentatrè manifesti dedicati al tema del ricordo e della testimonianza delle persecuzioni razziali. Brani di Carmelo Salanitro, Antonino Garufi, Primo Levi.

 

 

Accademia di Belle Arti di Catania, notizie
Nata nel 1968, l’Accademia di Belle Arti di Catania appartiene al sistema universitario statale del MIUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) all’interno del comparto AFAM – Alta Formazione Artistica e Musicale e coreutica.

Articolata in tre sedi (via del Bosco, via Barletta, via Franchetti) offre agli studenti un ciclo di studi quinquennale articolato in un primo e in un secondo livello (3+2). Venticinque i corsi erogati attraverso tre dipartimenti: Arti visive, Progettazione e arti applicate e Comunicazione e didattica dell’arte. Info www.abacatania.it

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

La vignetta di SR.it

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli