Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Polizia di Stato: “Esserci sempre”, la solidarietà verso le fasce più deboli

Solidarietà durante la quale i poliziotti hanno messo a disposizione le loro risorse economiche per l’acquisto di generi alimentari e frutta da distribuire ai meno fortunati

Tempo di lettura: 2 minuti

In un difficile periodo come quello che sta attraversando la Nazione e il mondo intero, con la necessaria attenzione sul rispetto delle norme che garantiscono la vita e la salute di tutti, consci dei problemi che una parte della cittadinanza sta patendo a causa della forzata inattività, i poliziotti dell’UPGSP hanno voluto intraprendere un’iniziativa benefica nei confronti delle fasce più deboli della popolazione.
Stanno sulla strada, hanno il “polso della situazione” e parlano con la gente, ascoltando le loro storie e i loro bisogni: è per questo che coloro i quali, sino a oggi, abbiamo visto in prima linea sulle Volanti – ma hanno partecipato anche coloro che lavorano “dietro le quinte”, negli uffici e nella Sala operativa – hanno organizzato una raccolta di generi alimentari che proprio i “ragazzi” delle Volanti hanno distribuito agli ospiti dell’Istituto delle Suore di Madre Teresa di Calcutta, della Locanda del buon Samaritano, e della Parrocchia del Villaggio Sant’Agata.

L’iniziativa è in corso da circa due settimane, da quando è iniziata l’emergenza Covid-19: nei ritagli di tempo che lo spopolamento delle strade ha concesso ai poliziotti è scattata una gara di solidarietà durante la quale i poliziotti hanno messo a disposizione le loro risorse economiche per l’acquisto di generi alimentari e frutta da distribuire ai meno fortunati e le consegne si sono susseguite nel tempo, ai ritmi di un Ufficio che lavora 24 ore al giorno, tutti i giorni, anche in tempo di Coronavirus.
Questa mattina, poi, non poteva mancare un pensiero per i bambini meno fortunati, coloro che già soffrono e che maggiormente patiscono questa delicata situazione: ecco, così, che sono arrivate uova di Pasqua per i piccoli ricoverati del Reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Garibaldi.
L’iniziativa solidale continuerà ancora, prossimamente, infatti, verranno consegnati generi alimentari all’Emporio solidale di via don luigi Sturzo e alla Parrocchia di piazza Santa Maria di Gesù.
È questo un modo, per le donne e gli uomini della Polizia di Stato, di essere presenti e impegnati per gli altri, anche oltre il mero dovere. È un modo per esserci in ogni tempo e in ogni situazione. Per esserci sempre.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci