Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Johnson pronto a bandire Huawei da rete 5G britannica

Per il 'Sunday Telegraph', le autorità britanniche starebbero elaborando proposte per impedire l'installazione di nuove apparecchiature Huawei nella rete 5G

Tempo di lettura: < 1 minuto

Londra, 5 lug. – Il governo britannico sarebbe pronto a bandire la tecnologia del colosso cinese Huawei dalla sua rete 5G già quest’anno per motivi di sicurezza. Lo ha riferito il ‘Sunday Telegraph’, secondo cui il primo ministro Boris Johnson sarebbe pronto ad adottare la misura sulla base delle indicazioni del Gchq, l’agenzia governativa che si occupa di comunicazione e intelligence, che ha rivalutato i rischi per la sicurezza posti dall’azienda cinese.
Secondo il giornale, questa settimana a Johnson sarà presentato uno studio in cui si sosterrà che le sanzioni statunitensi contro Huawei costringeranno la società a utilizzare una tecnologia “non affidabile”.

Per il ‘Sunday Telegraph’, le autorità britanniche starebbero elaborando proposte per impedire l’installazione di nuove apparecchiature Huawei nella rete 5G già in sei mesi. A gennaio, Johnson aveva dato via libera a Huawei per costruire il 35% della prossima generazione di infrastrutture Internet della Gran Bretagna, con alcune limitazioni. Sullo sfondo della notizia ci sono le forti tensioni tra Gran Bretagna e Cina legate alla nuova legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci