spot_imgspot_img
HomeEsteriEuropee, prime stime: l’ultradestra cresce ovunque ma il Ppe ancora primo partito

Europee, prime stime: l’ultradestra cresce ovunque ma il Ppe ancora primo partito

ROMA (ITALPRESS) – Le prime stime sul voto al Parlamento europeo che giungono dai Paesi dove si sono già chiuse le urne, rivelano una crescita diffusa dell’ultradestra. Se i dati saranno confermati l’ultradestra sarebbe prima in Francia e Austria. Tiene comunque il Ppe, che sarebbe primo all’europarlamento con 181 seggi, seguito dal Gruppo dell’Alleanza progressista di Socialisti e Democratici con 135 seggi. Quindi i liberali di Renew Europe con 82 seggi e a seguire il Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei che ne conquisterebbero 71. Ancora: la destra di Id 62; i Verdi 53; The Left (La Sinistra al Parlamento Europeo) 34; 51 seggi andrebbero a non iscritti e 51 seggi a neoeletti senza appartenenza a un gruppo politico del Parlamento uscente. (ITALPRESS).

Pubblicità

 

fonte foto: IPA


Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli