Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Si concludono i Catania Book Days: oltre 1200 partecipanti, 15 autori, 3 mesi di presentazioni

Con la consegna del premio Elefante di Carta a Danilo Bertazzi, si chiude la prima rassegna letteraria promossa dal Catania Book Festival

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – Hanno tenuto compagnia da settembre a novembre i Catania Book Days, rassegna letteraria promossa dal Catania Book Festival in vista dell’evento che si svolgerà dal 7 al 9 maggio 2020.
Tanti gli autori, oltre 1.200 i partecipanti che hanno affollato circa 10 location in 15 incontri gratuiti ed aperti al pubblico. Si è parlato di cinema, musica, pittura, narrativa, politica, poesia, economia, giornalismo, geografia, religione, sport, attualità, diritto, infanzia, ambiente, storia a testimoniare che la cultura è tale solo se coinvolge tutti.

Pubblicità

Con quasi 50 ore di dibattiti, incontri e presentazioni, i Catania Book Days hanno fornito utili momenti di confronto tra autori e lettori, diventando di fatto la prima (e più lunga) rassegna letteraria mai organizzata nella città di Catania.

Ieri la conclusione, con la consegna, presso il Palazzo della Cultura, del premio Elefante di Carta a Danilo Bertazzi, per la sua opera di formazione nei confronti dei più piccoli.
“Tutto questo è stato possibile, solo grazie ai lettori che ci hanno sin da subito sostenuto l’idea di un Festival del Libro e della Cultura di Catania con proposte e idee. Un ringraziamento speciale va poi a tutta la magnifica famiglia del Catania Book Festival, che si è spesa giorno e notte per regalare alla città questa prima rassegna letteraria!” -ha dichiarato Simone Dei Pieri, direttore artistico del Catania Book Festival.
Tante quindi le sorprese e gli ospiti in programma per il Catania Book Festival, che si svolgerà dal 7 al 9 maggio prossimo.

Credits foto @ Ph Paolo Barbagallo

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci