Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Nella finanziaria regionale 10 milioni per editoria e giornalismo

Falcone (Fi): "sosteniamo filiera informazione e professionisti precari"

Tempo di lettura: < 1 minuto

PALERMO – “Nelle prossime ore l’Assemblea regionale siciliana avrà l’opportunità di varare una misura di grande valenza sociale e democratica, cioè l’impegno a investire dieci milioni di euro sul sostegno all’editoria e al giornalismo siciliano. Forza Italia ha sposato e sostenuto convintamente tale lungimirante scelta del Governo Musumeci che punta a mettere in sicurezza aziende e posti di lavoro già in difficoltà da tempo, oggi messi ancor di più in pericolo dall’emergenza coronavirus”.
Lo dichiara l’assessore regionale Marco Falcone, commissario di Forza Italia per la provincia di Catania, commentando la previsione dell’art. 8 c. 3 della Finanziaria regionale che assegna 10 milioni di contributo all’editoria locale.

“Le risorse messe in campo dalla Regione attraverso l’Irfis – prosegue l’esponente azzurro – sono estese all’intera filiera dell’informazione, dalle agenzie di stampa ai giornali fino ai distributori e alle edicole. In questo modo, il Governo Musumeci recepisce le numerose istanze provenienti dall’Ordine dei giornalisti, dal sindacato e da centinaia di professionisti, spesso in pesanti condizioni di precarietà, che ogni giorno lavorano da interpreti dell’attualità, ruolo indispensabile per una società libera, plurale e democratica. Un impegno – conclude Falcone – i cui frutti sono stati ancor più apprezzati dai lettori nel corso delle ultime drammatiche settimane di crisi”.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci