Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

David Puente venerdì ai Catania Book Days

L’incontro, gratuito ed aperto a tutti, si svolgerà presso il Mondadori Bookstore di Piazza Roma dalle 18:00

CATANIA – È capitato a tutti di cascare, almeno una volta, nella bufala online: una storia a sfondo politico, un evento che provoca facile indignazione, qualche post ‘acchiappalike’. Non è solo colpa nostra, però.
Da interviste tagliate ad hoc ai fotomontaggi, dai furti d’identità alle catene di Sant’Antonio, si tratta di strumenti creati appositamente per diffondere disinformazione e lucrare sui peggiori impulsi.
Gli inganni che riempiono la Rete sono ormai gestiti da professionisti e ce lo ricorda David Puente, giornalista di Open, giornale online di Enrico Mentana, specializzato in fact-checking, e ‘debunker’ di professione.
Si occupa cioè di ‘smontare bufale’ che impestano il web. E ne ‘Il Grande Inganno di Internet’ (edito da Solferino con la prefazione di Enrico Mentana) spiega come difendersi da false notizie e veri complotti che tendono ad influenzare la vita politica del Paese e non solo.
Sarà ospite a Catania durante i Catania Book Days, la rassegna letteraria che anticipa il Catania Book Festival e che conta ben 15 autori eccellenti tra cui lo stesso David Puente.
L’incontro, gratuito ed aperto a tutti, si svolgerà presso il Mondadori Bookstore di Piazza Roma dalle 18:00. Per accedere è necessario prenotarsi al link: bit.ly/puenteCBD19

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci