Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

“Il volto del diavolo” il nuovo romanzo di Adriana La Terra

Sabato 30 novembre, ore 19.00, nella sala conferenze del Museo Diocesano

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA- Sabato 30 novembre, ore 19.00, nella sala conferenze del Museo Diocesano verrà presentato per la prima volta a Catania “Il volto del diavolo”, edito da Ibiskos Ulivieri, il nuovo romanzo della pluripremiata scrittrice catanese Adriana La Terra.
“È un romanzo molto particolare- dichiara Adriana La Terra che il prossimo 14 dicembre a Firenze nella splendida location di Palazzo Vecchio riceverà il premio “Firenze, Capitale d’Europa” per la sezione Narrativa edita – che descrive Catania come la bella addormentata all’ombra del vulcano macchiato di neve ma così non è, perché tra le sue strade eleganti, nelle sue piazze antiche, nei suoi vicoli e dentro le stanze più remote di appartamenti, palazzi antichi dove risiede la gente che conta, ville e casette di campagna proprietà di tapini, esplodono passioni a volte incontrollabili, si enumerano vizi e virtù che riempiono la vita dei siciliani mentre la mafia continua a colpire”.
Un romanzo storico frutto di impegno e approfondimenti che parla di Sicilia, di fede, religione e buoni sentimenti come quelli del protagonista l’anziano prete “Ianuzzu u’ patruzzu”, vittima ed eroe del suo passato. “Un giorno- continua la scrittrice- il vecchio prete forte della sua annosa esperienza fa agli allievi seminaristi una domanda strana e peculiare “Com’è bello o brutto il volto del diavolo?” e da qui s’intrecceranno una serie di storie e avvenimenti molto particolari”.

Dialogheranno con l’autrice il giornalista e scrittore Santo Privitera, il professore, ordinario materie letterarie Ferdinando Emanuele e l’editore Alessandra Ulivieri. Leggeranno alcune pagine del libro i lettori Enrico La Delfa ed Orazio Patanè. Alla fine della presentazione letteraria la scrittrice firmerà le copie subito dopo il cocktail di ringraziamento.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci