spot_imgspot_img
HomeEconomiaMare, Testa (Ossermare): "Dati confermano la leadership dell’Italia in Europa"

Mare, Testa (Ossermare): “Dati confermano la leadership dell’Italia in Europa”

Pubblicità

(Adnkronos) – “L’Economia del mare italiana conferma il suo trend di crescita superando i 178 miliardi di euro di valore aggiunto. I dati confermano la leadership dell’Italia in Europa, a differenza di quanto registrato dal EU Blue Economy Report 2024 che ci colloca al 4° posto come valore aggiunto dopo Germania, Francia e Spagna, guardando a un perimetro diverso dal nostro. La sfida dell’Italia si vince solo avendo la piena conoscenza dello scenario marittimo in cui ci muoviamo e della sua evoluzione in modo rapido e puntuale ed è quello che noi istituzionalmente, insieme al Centro Studi delle Camere di commercio G. Tagliacarne – Unioncamere, facciamo da più di dieci anni”. A dirlo Antonello Testa, coordinatore dell’Osservatorio Nazionale sull’Economia del Mare Ossermare. 

“L’economia del mare -continua- sempre di più occupa uno spazio importante all’interno del dibattito nazionale, l’esigenza è quella di affermare con forza la strategicità della Blue Economy per il sistema Italia”.”E’ interessante capire come si posiziona l’Italia nello scenario Euro-Mediterraneo. Da parte nostra ci piace guardare al Mediterraneo, un mare che rappresenta l’1% dell’oceano ma dove transita il 20% del traffico marittimo, il 27% delle portacontainer, il 30% del petrolifero, dove i popoli e le popolazioni che vivono sul mare producono quasi il 10% del Prodotto interno lordo mondiale. Questo piccolo spazio ha una forza geopolitica ha nello scenario internazionale”, ha proseguito. 

Testa ha poi ricordato l’appuntamento di settembre, “un road show che vedrà al centro le 15 regioni costiere. Racconteremo quella che è la forza dell’economia del mare in ogni singola regione”. “Il nostro obiettivo è cercare di costruire un’economia, un sistema mare che sia sempre più resiliente che possa rispondere in maniera immediata a quelle che sono le sfide della globalizzazione e di promuovere sempre di più tutte le varie eccellenze e tutte quelle risorse che abbiamo come Italia. Siamo convintissimi, che investire nell’economia del mare significa investire nel futuro del nostro Paese, creando ricchezza”, ha concluso. 




Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli