Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Codacons: crisi bancarie e crac pesano su scelte di investimento delle famiglie. Mattone sempre più preferito a azioni, cresce sfiducia in titoli

5

I dati diffusi oggi da Istat e Bankitalia relativi alla ricchezza delle famiglie dimostrano i cambiamenti avvenuti nelle abitudini degli italiani e l’impatto che i dissesti bancari e i crac finanziari dell’ultimo periodo hanno avuto sulle scelte economiche delle famiglie.
Lo afferma il Codacons, commentando i risultati dell’indagine Istat-Bankitalia.
Il Prof. Francesco Tanasi Segretario Nazionale Codacons spiega “I numeri sulla ricchezza delle famiglie dimostrano in modo inequivocabile come gli italiani siano sempre più “formiche” e investano con estrema attenzione i propri soldi, eleggendo il “mattone” come forma di investimento più sicura e redditizia, al punto che le abitazioni pesano per la metà della ricchezza lorda degli italiani. Alla base di tale scelta vi è una crescente sfiducia negli investimenti in titoli e azioni, che si riducono rispettivamente dall’8% al 3% e dal 12% al 10%, sfiducia alimentata proprio dai dissesti bancari e dalle crisi finanziarie che si sono succedute negli ultimi anni, trascinando con se milioni di piccoli risparmiatori che avevano investito i propri soldi”.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci