Sicilia Report
Sicilia Report fa uso di fact-checking e data journalism

Accordo con l’Ente Nazionale per il Microcredito per sviluppare programmi e cultura della microfinanza

4

CATANIA – È stato siglato stamane presso l’Università di Catania un accordo tra l’università, nella persona del Magnifico Rettore, Francesco Basile, e l’Ente Nazionale per il Microcredito nella figura del presidente, Mario Baccini. L’accordo prevede una collaborazione per il sostegno alle attività di ricerca e formazione dedicate al microcredito e alle attività ad esso connesse.
Nel memorandum si sottolinea l’importanza di sostenere gli strumenti di microcredito per le attività di spin off universitarie e per le imprese ad alto potenziale di crescita con connessione agli strumenti di venture capital.
«Questo accordo – ha dichiarato il presidente dell’ENM, Mario Baccini – sottolinea l’importanza della educazione finanziaria per la crescita del tessuto economico del Paese. L’Università di Catania e il professor Basile hanno accolto l’opportunità di promuovere uno strumento come il microcredito quale volano per le nuove imprese giovani. Sostenere i laureati per creare attività innovative che potenzialmente attraverso acceleratori possano diventare imprese di valore e produttività elevata è il nuovo obiettivo per l’Italia che si propone come nazione che vuole digitalizzare rispettando le proprie peculiarità che vedono il suo tessuto economico basato sulle piccole e medie imprese».
«L’accordo è finalizzato alla promozione dell’educazione finanziaria, della cultura d’impresa e dell’inclusione sociale e finanziaria dei soggetti più vulnerabili della società e consentirà ai giovani che non hanno possibilità di poter frequentare i nostri corsi di laurea e di avviare iniziative micro-imprenditoriali», ha sottolineato il rettore Basile.
Presenti alla firma del protocollo d’intesa anche il prorettore Giancarlo Magnano San Lio, il vicesegretario generale dell’Enm, dott. Giovanni Nicola Pes, il direttore del dipartimento Biometec prof. Filippo Drago, la dirigente dell’Area dei rapporti istituzionale e con il territorio, avv. Rosanna Branciforte, il coordinatore della Ripartizione “Valorizzazione economica del sapere scientifico” dell’Area della Terza Missione, dott. Gesualdo Missale.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci