La Germania sotto attacco Hacker

di
Acquisiti dati di molti politici, l'episodio a dicembre ma reso noto solo ieri

BERLINO — Ci sono anche la cancelliera Angela Merkel e il presidente della Repubblica Frank-Walter Steinmeier fra i politici e i personaggi pubblici della Germania, i cui dati personali, documenti e fotografie private sono stati pubblicati online, in quello che potrebbe rivelarsi come uno dei più massicci attacchi informatici a un Paese da tempo bersaglio privilegiato dei pirati della rete. Polemiche in Germania il giorno dopo la notizia del maxi attacco hacker a molti politici, tra cui la cancelleria Angela Merkel. Le autorità tedesche per la sicurezza informatica – riporta la Bbc – sono finite al centro delle critiche dopo che è emerso che erano a conoscenza dell’attacco da settimane, ma non lo hanno comunicato alla polizia. Gli attacchi – precisa la Bbc – si sono verificati a dicembre, ma sono stati resi noti solo l’altro ieri.
Secondo i media tedeschi, l’enorme massa di materiale include numeri di cellulare e carte di credito, indirizzi email e postali, documenti interni di partito e chat familiari. I dati riguardano oltre mille tra parlamentari, deputati europei, esponenti politici locali, ma anche attori e giornalisti televisivi. Una portavoce governativa ha confermato che anche Merkel è coinvolta, ma che i documenti resi pubblici «a una prima analisi non contengono alcuna informazione o dati sensibili, anche per quanto riguarda la cancelliera.