Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Brasile, Lula dal carcere lancia la sua candidatura a Presidente

Tempo di lettura: < 1 minuto

SAN PAOLO – Il Partito dei lavoratori brasiliano (PT) ha annunciato di aver registrato l’ex presidente, attualmente incarcerato, Luiz Inácio Lula da Silva come candidato alle elezioni di ottobre per le elezioni presidenziali.  L’ex presidente deve scontare 12 anni e la Procuratrice generale del Brasile, Raquel Dodge, ha presentato una richiesta di impugnazione della candidatura al Tribunale Supremo Elettorale (Tse). Pare che la richiesta della Procuratrice non sia l’unica arrivata al Tse poco dopo la registrazione della candidatura di Lula e che altri si stiano opponendo alla candidatura di Lula.

Lula ha iniziato a scontare nel 2018 la sua pena detentiva di 12 anni con l’accusa di aver accettato un appartamento di lusso come tangente in cambio di concessioni, è stato presidente dal 2003 al 2010 e rimane ancora oggi molto popolare tra le fila del Partito dei lavoratori brasiliano.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci