Opificio d’Anatomia Emozionale Laboratorio di Arti Performative

di

Opificio d’Anatomia Emozionale Laboratorio di Arti Performative, aperto a musicisti, teatranti, danzatori, poeti, performer, artisti visivi, cinetici e inventori, finalizzato alla messa in scena del Simposio d’Anatomia Emozionale, rivisitazione teatrale del Trattato di Anatomia Emozionale di Virginia Caldarella e Andrea Pennisi, nuova produzione di Cartura e M.A.L.A. (Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte) ispirata all’opera di Leonardo Da Vinci, che unisce disegno, parole, musica d’improvvisazione, teatro, video arte e arti performative.
Il tema del Workshop è l’Alchimia delle Emozioni in scena.
Il Workshop avrà la durata di 24 ore e si svolgerà nei giorni 26, 27, 28 Aprile e 3 Maggio 2019. La rappresentazione sarà il 3 maggio 2019 con replica il 4 al Teatro Machiavelli di Catania all’interno del progetto “Cinquecento anni dopo: Leonardo Da Vinci”, in collaborazione con Teatro Machiavelli, Ingresso Libero, Fondazione Lamberto Puggelli, Università degli Studi di Catania.
A cura di: Alfredo Guglielmino, autore, performer, illustratore, inventore di storie, maniante, Maestro di Cartura; Andrea Pennisi, autore del Trattato di Anatomia Emozionale, performer, improvvisatore, artista visivo; Virginia Caldarella, autrice delle illustrazioni del Trattato di Anatomia Emozionale, videomaker; Elena Cantarella, scrittrice, maniante, creatrice di oggetti scenici, mastra di Cartura; Maurizio Curcio, compositore, musicista e alchimista del suono.

Numero massimo di partecipanti: 30
Numero minimo: 10
 Termine di iscrizione: 20 Aprile 2019 Info: +39.3289689007

La M.A.L.A., Movimento Autonomo per la Liberazione dell’Arte, è un entità astratta, spontanea, clandestina e indipendente per la salvaguardia della libertà d’espressione dell’Arte e del Pensiero.
Attinge alla filosofa patafisica, ai saperi antichi e agli impulsi contemporanei con spudorata fantasia creativa, per creare l’”Opera” o l’”Atto Poetico”, come mezzo principe per il raggiungimento di ogni più alto grado dell’animo umano.
Spirito beato e indomabile, sostenuta da una cordata di sognatori, poeti, guerrieri, utopici, maghi e pirati ispirati rifugiatesi nell’anonimato, si prefigge di resistere alla decadenza etica, estetica e morale di ogni forma d’Arte, con ogni buona ragione del sentimento.
Immortale secondo la legge universale dell’Oroborus, sprona una nuova magnifica rinascita ad ogni fine.
È etica e immorale, giocosa e curiosa, sfrontata e multiforme, guerriera e ammaliante, gaia e non convenzionale, realizza sogni attraverso la magia dell’azione e del pensiero, unendo il ludico al dilettevole.
Si nutre di emozioni, idee, inventiva, conoscenza, azioni, bellezza, simbolismo, sensismo divino e surrealtà per forgiare i propri sogni e dargli vita.
Le 7 Note, i 7 colori del Prisma, i 7 Pianeti del sistema solare, i 7 Vizi, le 7 Virtù, i 7 Animi dell’uomo e le 7 Dimensioni sono gli strumenti che usa per giocare con l’Alchimia delle Emozioni.