15.8 C
Catania
martedì, Aprile 23, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaSan Nicolò Politi, l’arcivescovo Renna scrive alla comunità di Adrano da Lisbona

San Nicolò Politi, l’arcivescovo Renna scrive alla comunità di Adrano da Lisbona

Monsignor Luigi Renna: «Porto nel cuore il ricordo della celebrazione dello scorso anno e la preghiera di tutta la Città nella piazza principale»

Scrive una lettera alla comunità di Adrano, in occasione della festa del patrono San Nicolò Politi, L’arcivescovo Monsignor Luigi Renna, che in questi giorni si trova a Lisbona per la Giornata Mondiale della Gioventù.
«Porto vivo nel cuore il ricordo della celebrazione eucaristica dello scorso anno e la raccolta preghiera di tutta la Città nella piazza principale, davanti alle reliquie di San Nicolò. Vi raggiungo con un messaggio che è anzitutto di solidarietà: i giorni lieti di festa sono stati preceduti da settimane critiche per tutta la nostra Sicilia, a causa dell’incendio che è divampato nell’aeroporto di Catania, delle elevate temperature che profilano un cambiamento climatico ineluttabile, dei blackout che hanno messo a dura prova le famiglie e soprattutto i più fragili, degli incendi che mani sacrileghe hanno appiccato nelle campagne».

Pubblicità

Non si limita al saluto, ma al centro delle parole dell’arcivescovo ci sono i temi della più stretta attualità, che hanno segnato in questa calda estate la vita dei cittadini adraniti e dell’intera Sicilia.

 

«E’ il momento della responsabilità – continua Mons. Renna – mentre ringraziamo coloro che si sono fatti vicini con la loro professionalità, con la loro responsabilità di amministratori, con la pazienza del cittadino che cerca di essere solidale piuttosto che di lamentarsi, ormai dobbiamo fare nostra una strategia, quella della prevenzione. La prevenzione dai disastri, che richiede un costante controllo dell’impiantistica di ogni tipo; la prevenzione delle calamità che un clima tropicale può provocare per la sicurezza e per l’economia; la prevenzione che è la lungimiranza della politica che non si fermi all’emergenza e non si accontenti dei rimborsi per le calamità, ma sappia guidare questo momento storico, anche riconoscendo con umiltà i propri ritardi nella transizione ecologica. Anche questa è una forma di carità: è la carità sociale e politica, in cui il nostro prossimo è il “noi tutti” della società e delle generazioni future».

Altro tema che ha mobilitato il paese etneo in questi mesi, è stato quello della chiusura dello storico convento dei frati cappuccini. La vicenda si è poi conclusa con l’intervento dell’arcivescovo, che ha affidato la parrocchia di S. Maria degli Angeli al sacerdote don Pietro Domenico Rapisarda.

«Mentre sono alla GMG penso alla scelta di san Nicolò – conclude il vescovo – un giovane di 17 anni che come Maria Santissima, si alzò, dopo aver ricevuto l’annuncio dell’angelo che sarebbe divenuta la Madre del Signore Gesù, e si recò in fretta da sua cugina Elisabetta. E’ la sollecitudine dei santi che occorre fare nostra. Soprattutto voi giovani, non limitatevi ad indossare il sacco di San Nicolò: indossate le sue virtù, il desiderio di seguire Cristo, di pensare la vostra vita come un dono, di voler cambiare la nostra terra, nella quale tante volte regna l’immobilismo e la sciatteria che non ha cura dei doni immensi che Dio ci ha dato. Alzatevi in un moto di dignità, per abitare gli spazi della vita ecclesiale- vedete cosa succede quando non ci sono vocazioni? Si chiudono conventi! – della vita sociale con il volontariato, del bene comune in cui esigete più protagonismo e novità di stili. San Nicolò, santo dei giovani, vi aiuti ad essere giovani che vogliono cambiare il mondo con la forza del Vangelo. Vi abbraccio tutti e vi benedico»

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli