12.4 C
Catania
venerdì, Aprile 19, 2024
spot_imgspot_img
HomeProvinceCataniaDiocesi Acireale (Ct): 22 febbraio adeguamento liturgico cattedrale, premiazione progetto vincitore

Diocesi Acireale (Ct): 22 febbraio adeguamento liturgico cattedrale, premiazione progetto vincitore

Giovedì 22 febbraio, alle ore 10.30, in Episcopio il vescovo Antonino Raspanti e la Commissione di valutazione premieranno il gruppo di lavoro genovese che ha ottenuto la preferenza, coordinato dall’architetto Alessandro Braghieri

Lo scorso dicembre si è decretato il vincitore del concorso di idee per l’adeguamento liturgico della Cattedrale di Acireale, che vedrà l’edificio di culto conforme alle indicazioni del Concilio Vaticano II.

Pubblicità

 

 

Giovedì 22 febbraio, alle ore 10.30, in Episcopio il vescovo Antonino Raspanti e la Commissione di valutazione premieranno il gruppo di lavoro genovese che ha ottenuto la preferenza, coordinato dall’architetto Alessandro Braghieri:

• “per l’originale interpretazione in chiave simbolica del rapporto tra il tema teologico soggiacente all’intitolazione della Chiesa Cattedrale e la presenza della meridiana caratterizzante la pavimentazione dell’aula liturgica. Il progetto di adeguamento si inserisce nello storico palinsesto architettonico in maniera armonica valorizzando la continuità spaziale tra l’aula e il presbiterio con attenzione particolare agli aspetti di dettaglio che ben risolvono l’innesto tra il nuovo e l’esistente. L’impianto liturgico proposto è coerente con i dinamismi rituali e favorisce la partecipazione attiva dei fedeli. La qualità artistica della proposta mette in evidenza le specificità iconologiche delle eminenze dello spazio, interpretando in maniera plastica l’elemento della luce come fattore qualificante e determinante della materia dei poli liturgici”.

 

 

Inoltre, sarà assegnata la Menzione al gruppo di lavoro guidato dall’architetto Laura Meloni:

• “per l’armonia compositiva dei vari elementi e qualità artistica dei luoghi liturgici, l’apprezzamento per la scelta delle lavorazioni e per il modo di accostare tra loro i materiali della pietra e dell’oro, nonché per le cromie proposte, coerenti con il contesto della Cattedrale”.

Saranno presenti alla cerimonia:

• don Angelo Milone, direttore Ufficio Beni Culturali diocesi
• don Luca Franceschini, Direttore Ufficio Nazionale BCE, intervento
• don Alberto Giardina, Direttore Ufficio Liturgico Nazionale, intervento.
• don Roberto Strano, Direttore Ufficio Liturgico
• don Mario Fresta, arciprete parroco della Cattedrale
• Donatella Aprile, Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Catania
• Ing. Agostino Pennisi, Arch. Venera Ardita, mons. Giovanni Mammino, mons. Sebastiano Raciti, don Giuseppe Cicala e la dott.ssa Agata Blanco.

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Redazione CT
Redazione CThttps://www.siciliareport.it
Redazione di Catania Sede principale
Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli