Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Acireale: la Caritas diocesana ha un nuovo vice Direttore

Tempo di lettura: < 1 minuto

ACIREALE (CT) – La Caritas diocesana si struttura sempre meglio inserendo negli organismi preposti collaboratori per promuovere la testimonianza della carità nella comunità ecclesiale, in forme consone ai tempi e ai bisogni, con particolare attenzione agli ultimi. Il vescovo Antonino Raspanti, per questo motivo, nomina per il quinquennio 2020-2025 don Orazio Caputo, vice Direttore della Caritas diocesana.
Avendo collaborato con il comitato Acireale dona, promuovendo la raccolta fondi e la distribuzione di beni di prima necessità, in piena emergenza epidemiologica da Covid-19, il vescovo ringraziandolo per la disponibilità ed il servizio svolto nella diocesi, “augura a don Orazio Caputo ogni bene nello svolgimento di questo delicato ufficio”.
Il direttore don Orazio Tornabene può così vantare tra i suoi collaboratori don Caputo, cosicchè la Caritas può sempre meglio impegnarsi sul territorio diocesano, potenziando maggiormente strumenti pastorali e servizi quali i Centri di Ascolto, gli Osservatori delle povertà e delle risorse, le Caritas parrocchiali e Centri di Accoglienza.
Don Caputo provvederà, inoltre, alla cura pastorale della comunità religiosa delle suore Cappuccine del Sacro Cuore della Casa Sant’Antonio in Scillichenti, Comune di Acireale.
www.diocesiacireale.it

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci