Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Aci Trezza. Nella chiesa madre di San Giovanni Battista festa della famiglia per 14 coppie di sposi

Tempo di lettura: < 1 minuto

ACI TREZZA (CT) – Festa della famiglia ieri, domenica 29 dicembre, nella chiesa madre di San Giovanni Battista ad Aci Trezza. Nella giornata prevista dal calendario liturgico, 14 coppie di sposi hanno festeggiato i loro anniversari di matrimonio, celebrati nel corso del 2019, insieme alla comunità parrocchiale ed al parroco don Carmelo Torrisi. Durante la santa messa, animata dalle stesse famiglie e dal coro parrocchiale “Te Deum Laudamus”, le coppie di sposi hanno rinnovato il loro impegno con la preghiera, ricevendo una benedizione speciale ed una pergamena ricordo. A ricordare la lieta ricorrenza nuziale sono stati Vincenzo Musmeci e Carmen Conti (5 anni), Giovanni Valastro e Barbara Dori (20 anni), Salvo Valastro e Gabriella Valastro (20 anni), Carmelo Sciuto e Marcella Finocchiaro (25 anni), Santo Di Maria e Antonella Chiarenza (30 anni), Antonino D’Ambra e Graziella Patanè (30 anni), Giovanni Carmelo Taranto e Giovanna Blanco (30 anni), Salvatore Bonaccorso e Maria Catena Fichera (35 anni), Giovanni D’Ambra e Letizia Valastro (40 anni), Giuseppe Conti e Maria Rita Taranto (40 anni), Angelo Testa e Pina Fichera (45 anni), Giovanni Valastro e Nella Lo Faro (45 anni), Antonio Valastro e Agata Valastro (50 anni), Antonino Castorina e Lucia Lo Faro (50 anni). Infine, in serata, nel salone dell’Oratorio parrocchiale il “Gruppo famiglie” e il “Gruppo teatro”, della Parrocchia San Giovanni Battista, hanno dato vita ad uno spettacolo di sketch ironici e barzellette, intervallati da momenti di riflessione dettati dal lancio di messaggi sul valore della famiglia, particolarmente apprezzati dal folto pubblico presente.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci