Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Volante della Polizia scongiura una rapina e la vittima ringrazia scrivendo una lettera al Questore

Il Questore Mario Della Cioppa riceve una lettera di ringraziamenti dalla probabile vittima di una rapina sventata anzitempo dai due poliziotti di una volante di passaggio

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – L’occhio allenato, quello dei poliziotti che la mattina dello scorso 25 settembre transitavano a bordo della loro Volante per via Vittorio Emanuele, è stato provvidenziale per un uomo che si è trovato a tu per tu con quello che, con tutta probabilità, era il prologo di una rapina.
La notizia, pane quotidiano per donne e uomini delle Volanti, sarebbe passata sotto silenzio – routine per così dire – se non fosse stato per quella missiva giunta nelle mani del Questore Mario Della Cioppa, con la quale la mancata vittima raccontava il vissuto di quegli attimi di paura e il sollievo nel veder materializzati dal nulla le due divise che hanno messo fine a quell’atto di violenta prevaricazione che sarebbe, poi trasceso, nella predazione di quanto possibile.
Si, perché, a “bocce ferme”, nella privacy dell’abitacolo della Volante, il “soggetto” è risultato essere un pericoloso pregiudicato, rapinatore seriale, con parecchi precedenti di polizia alle spalle e, addirittura, due misure cautelari non restrittive in atto.
È chiaro che il tentativo di rapina appena abbozzato – e tuttavia non sufficiente per un’incriminazione – è costato al pregiudicato un “passaggio” per gli uffici della Squadra Mobile, dove i poliziotti lo hanno ben indottrinato sulla nozione di essere “guardato a vista” e sui pericoli che, in concorrenza dell’espiazione di due misure cautelari, un comportamento del genere possa comportare.
La vittima è rimasta positivamente colpita dalla provvidenziale, inattesa e del tutto appropriata iniziativa dei poliziotti i quali, dal canto loro, hanno soltanto fatto un normale intervento di controllo.
Come dire… pane quotidiano.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci