Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Vizzini, nascondeva nell’armadio armi e droga: arrestata

La donna, espletate le formalità di rito, è stata relegata agli arresti domiciliari

Tempo di lettura: < 1 minuto

VIZZINI (CT) – I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno arrestato la 39enne Franca NASCA, del posto, perché responsabile di illecita detenzione di armi e munizionamento, nonché resistenza a pubblico ufficiale.
Nel corso della costante attività di monitoraggio dei fenomeni criminali, i militari avevano raggiunto sufficienti elementi che facevano loro ritenere che nella sua abitazione di via Matteo Agosta la donna detenesse illegalmente armi.

Per tal motivo si sono recati nell’abitazione in questione dove la NASCA, per nulla contenta della loro presenza, ha cercato di osteggiare in ogni modo la loro ricerca, anche fisicamente ed accampando scuse di ogni genere come, ad esempio, lo stress emotivo che la perquisizione avrebbe provocato all’anziana madre ma tentando, nel contempo, di allontanarsi dall’abitazione proprio mentre i militari stavano operando.
La ricerca ha così consentito loro di trovare all’interno dell’armadio della stanza da letto un revolver cal. 32 con matricola parzialmente abrasa, una pistola a salve modificata cal. 7,65, 58 cartucce cal. 7,65, 24 cal. 6,35 e 24 cal. 32, un paio di manette nonché, infine, circa 20 grammi di marijuana (motivazione per la quale è stata segnalata alla Prefettura di Catania per uso personale di sostanze stupefacenti).
La donna, espletate le formalità di rito, è stata relegata agli arresti domiciliari.

Nasca F.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci