Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280
Foto archivio

Palagonia
Trovati 160 gr. di cocaina in casa di bracciante agricolo: arrestato

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palagonia, nella flagranza, hanno arrestato un bracciante agricolo 52enne, del posto, perché responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
Nel quadro delle incessanti attività finalizzate a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti, i militari hanno effettuato alcuni controlli domiciliari.

In particolare, però, allorché si sono recati presso l’abitazione dell’interessato in via XXVII Novembre per effettuare la verifica, i militari non hanno potuto fare a meno di verificare il forte turbamento emotivo di quest’ultimo che li ha così indotti ad approfondire la ricerca che in breve ha dato i suoi frutti, consentendo loro il rinvenimento di due involucri sottovuoto, occultati all’interno di un mobile del soggiorno, contenenti 160 grammi di cocaina in pietra.

L’arrestato pertanto, dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

I commenti sono chiusi.