Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280
Foto archivio

Si accorgono di essere ripresi dalla videosorveglianza: ladri arrestati in flagranza

Sorpresi aver sottratto il registratore DVR del sistema di videosorveglianza dell’abitazione, comprensivo di telecomando e mouse, verosimilmente rubato perché accortisi in ritardo di essere stati ripresi mentre tentavano il furto

CALTAGIRONE – I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato nella flagranza i niscemesi Antonino LUMIA di anni 40, Gianluca INDOVINA di 42 e Salvatore GIUGNO di anni 64, quest’ultimo già sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato e falsa dichiarazione a pubblico ufficiale sulla identità personale.

Pubblicità

I tre malviventi sono stati sorpresi poco dopo essersi introdotti all’interno di un casolare ubicato a ridosso della SS 124 ed aver sottratto il registratore DVR del sistema di videosorveglianza dell’abitazione, comprensivo di telecomando e mouse, verosimilmente rubato perché accortisi in ritardo di essere stati ripresi mentre tentavano il furto. Vano il tentativo di fornire ai carabinieri false generalità che, assolte le formalità di rito, li hanno rinchiusi nel carcere di Caltagirone.

 

 

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: