Sicilia Report
Sicilia Report

Scappa all’Alt della Polizia in via Plebiscito speronando l’auto di servizio: arrestato

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato catanese GRECO Concetto Francesco (classe 84) per resistenza e lesioni a p.u., evasione dagli arresti domiciliari nonché per danneggiamento aggravato di beni dello Stato.
Nel corso della notte dello scorso sabato 2 novembre, personale della Volanti, in transito in via Plebiscito notava un’autovettura che percorreva la predetta strada contromano e, pertanto, intimava l’ALT POLIZIA. Tuttavia, l’uomo, anziché ottemperare all’ordine, dapprima si dirigeva frontalmente contro l’auto di servizio per poi sterzare repentinamente speronando la volante al cui interno vi erano gli agenti.
Il malvivente alla guida veniva riconosciuto dai poliziotti in quanto soggetto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.
Immediatamente, venivano fornite via radio targa e modello dell’autovettura nel frattempo datasi alla fuga, che veniva subito dopo rinvenuta in stato di abbandono nei pressi della stessa via Plebiscito.

Bottone 980×300

Ne conseguiva un controllo tempestivo presso l’abitazione del conducente. L’uomo risultava assente e i genitori non fornivano alcuna spiegazione al riguardo, ma durante la fase del controllo si udivano alcuni rumori provenire dal retro dell’abitazione.
A questo punto i poliziotti effettuavano un’accurata ispezione dello stabile e scorgevano il malfattore, che, saltando dal balcone del primo piano, tentava di fuggire attraverso dei cortiletti interni di pertinenza di altre abitazioni, sino ad introdursi all’interno di un appartamento ove veniva scovato dai poliziotti.
Le concitate fasi dell’inseguimento cagionavano ai due poliziotti diversi traumi che necessitavano di cure sanitarie e successivo ricovero ospedaliero.
Il GRECO, su disposizione del P.M. di turno veniva sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della direttissima che si svolgerà in data odierna.

Greco C.

Commenti