Categorie: Cronaca

San Gregorio, l’area protetta “Immacolatelle e Micio Conti” riapre agli amanti della natura

Condividi

SAN GREGORIO. Un piccolo assaggio di normalità anche per gli amanti della natura e delle riserve naturali siciliane. Stamattina, infatti, grazie alla “Giornata internazionale dei Musei”, che si è celebrata oggi in tutto il mondo, un gruppo di visitatori ha ammirato la parte epigea della Riserva naturale integrale “Complesso Immacolatelle e Micio Conti”, l’area protetta gestita dal Cutgana dell’Università di Catania.
Un’iniziativa realizzata in sinergia con il Comune di San Gregorio con l’obiettivo di far scoprire e conoscere le attività di tutela e di valorizzazione del patrimonio ambientale, artistico e culturale del territorio ionico-etneo.
Il gruppo di visitatori è stato guidato dal personale dell’Università di Catania – il direttore dell’area protetta Giovanni Sturiale insieme con Emilia Musumeci e Carlo Prato – lungo un itinerario che ha permesso di ammirare alcuni lembi di vegetazione forestale a Quercia virgiliana, a Quercia amplifolia e Bagolaro che formano dei boschi termofili, una vera rarità per l’intero comprensorio etneo, e altre piante mediterranee.

Nel corso della visita sono stati approfonditi anche gli aspetti principali legati alla formazione delle grotte vulcaniche etnee e del ricco patrimonio naturalistico e demo-etnoantropologico.
In coincidenza con il passaggio della Sicilia nelle aree a fascia “gialla” in relazione all’emergenza epidemiologica Covid-19, il Cutgana ha riattivato le prenotazioni per le visite guidate in zona epigea e all’interno della grotta “Micio Conti”, una delle tredici cavità dell’area protetta incastonata tra l’Etna e il golfo di Catania nell’ambito dell’iniziativa “La riserva naturale a portata di mano” organizzata insieme con il Comune di San Gregorio.

Ti potrebbe interessare

Fortemente voluta dall’assessore comunale per la Riserva, Giusi Lo Bianco, e dal direttore del Cutgana, prof. Giovanni Signorello, l’iniziativa era stata lanciata il 15 ottobre scorso e aveva riscosso un notevole interesse da parte dei cittadini e amanti della natura così come testimoniato dalle numerose richieste di prenotazioni. Da oggi sarà possibile prenotare le visite guidate, mentre le richieste di prenotazioni pregresse pervenute da cittadini, enti di formazione e associazioni culturali saranno riprogrammate nel mese di giugno.

Per prenotare la visita guidata basta inviare un messaggio di testo al 3339415519 indicando le proprie generalità e il numero di visitatori

Articolo del 18 Maggio 2021 12:44

Redazione CT

Redazione di Catania Sede principale

Articoli recenti

Ondate anomale di calore: bollino arancione per il 21 e 22 giugno, rosso il 23

CATANIA - Ondate anomale di calore sono previste in città con livello di criticità 2 (arancione) per lunedì 21 e… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Italia 30 risultati utili di fila, Mancini come Vittorio Pozzo

Roberto Mancini come Vittorio Pozzo. Il tecnico della Nazionale, agli ottavi di Euro2020, eguaglia il record del mitico ct dell'Italia… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Provenzano: “A Roma e Bologna candidati forti”



"È stata una grande prova di partecipazione, ora con Roberto Gualtieri e Matteo Lepore a Roma e a Bologna abbiamo… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Il pallone racconta – In questo Europeo c’è tanta Atalanta

Per la rubrica "Il pallone racconta", l'editorialista di Italpress, Franco Zuccalà, commenta la prestazione degli Azzurri contro il Galles. gm/mrv/red Leggi tutto

21 Giugno 2021

La barba al palo – Le due Italie di Roberto Mancini

Per la rubrica "La barba al palo", il direttore editoriale di Italpress, Italo Cucci, commenta la vittoria dell'Italia contro il… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Amministrative, Paragone: “Mia candidatura per una Milano diversa”

Una candidatura spontanea che parla alla città di Milano, che vuole dare risposte ai milanesi: "Sono colui che prova a… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Emergenza bare a Palermo, Faraone: “Chiediamo a Guerini di mobilitare Esercito”

"C'è un solo modo per rispondere all'emergenza delle 975 bare senza sepoltura da oltre un anno al cimitero dei Rotoli… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Non va d’accordo con la moglie ed evade per farsi mandare dalla mamma

CATANIA - I Carabinieri della Stazione di Catania Nesima hanno arrestato un catanese 35enne, responsabile di evasione. Nella mattinata domenicale… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Zona bianca: trasporti pubblici all’80%, Falcone “Archiviamo restrizioni e favoriamo la ripresa”

PALERMO - «Con l’atteso passaggio della Sicilia in zona bianca, diventa finalmente possibile innalzare il riempimento massimo dei mezzi di… Leggi tutto

21 Giugno 2021

Rubano una macchina, ma nell’inseguimento uno dei due si schianta

I Carabinieri della Stazione di Camporotondo Etneo hanno arrestato, nella flagranza, un 52enne di San Pietro Clarenza ritenuto responsabile di… Leggi tutto

21 Giugno 2021
Impostazioni privacy