Sicilia Report
Sicilia Report

Ragazza morta a Caccamo: legali del fidanzato arrestato rinunciano alla difesa

Domani l'autopsia sul corpo di Roberta Siragusa a Messina

Palermo, 1 feb. – Hanno rinunciato al loro mandato difensivo i legali di Pietro Morreale, il ragazzo di 19 anni arrestato con l’accusa di avere ucciso la fidanzata, Roberta Siragusa di 17 anni. Gli avvocati del giovane, Giuseppe Di Cesare e Angela Barillaro, come apprende l’Adnkronos, hanno formalizzato la rinuncia del loro mandato al tribunale di Termini Imerese (Palermo). Il nuovo legale del ragazzo, detenuto a Termini Imerese, è l’avvocato Gaetano Giunta del foro di Catania.

Bottone 980×300

Intanto, domani il gip di Termini Angela Lo Piparo affiderà l’incarico dell’autopsia al perito Alessio Asmundo, dell’istituto di medicina legale policlinico di Messina. Sempre domani si conosceranno i consulenti della difesa scelti dal nuovo legale di Morreale, il consulente della procura termitana e il consulente degli avvocati Sergio Burgio e Giuseppe Canzone che assistono la famiglia di Roberta Siragusa.
(Adnkronos)

Commenti