Sicilia Report
Direttore Paolo Zerbo
Montalto 336×280

Ragazza morta a Caccamo: legali del fidanzato arrestato rinunciano alla difesa

Domani l'autopsia sul corpo di Roberta Siragusa a Messina

Palermo, 1 feb. – Hanno rinunciato al loro mandato difensivo i legali di Pietro Morreale, il ragazzo di 19 anni arrestato con l’accusa di avere ucciso la fidanzata, Roberta Siragusa di 17 anni. Gli avvocati del giovane, Giuseppe Di Cesare e Angela Barillaro, come apprende l’Adnkronos, hanno formalizzato la rinuncia del loro mandato al tribunale di Termini Imerese (Palermo). Il nuovo legale del ragazzo, detenuto a Termini Imerese, è l’avvocato Gaetano Giunta del foro di Catania.

Intanto, domani il gip di Termini Angela Lo Piparo affiderà l’incarico dell’autopsia al perito Alessio Asmundo, dell’istituto di medicina legale policlinico di Messina. Sempre domani si conosceranno i consulenti della difesa scelti dal nuovo legale di Morreale, il consulente della procura termitana e il consulente degli avvocati Sergio Burgio e Giuseppe Canzone che assistono la famiglia di Roberta Siragusa.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.