12.3 C
Catania
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img
HomeCronacaPozzallo (Rg): botte alla ex e finto suicidio sui social, arrestato

Pozzallo (Rg): botte alla ex e finto suicidio sui social, arrestato

I carabinieri della stazione di Rosolini e della Sezione operativa della Compagnia di Noto hanno arrestato un 44enne di Pozzallo (Ragusa) per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna

I carabinieri della stazione di Rosolini e della Sezione operativa della Compagnia di Noto hanno arrestato un 44enne di Pozzallo (Ragusa) per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura di Ragusa. La vittima si era rivolta ai carabinieri di Rosolini (Siracusa) per denunciare le numerose aggressioni, intimidazioni e minacce subite dall’uomo che ha anche inscenato un tentativo di suicidio in diretta su un social network per convincere la donna a riprendere la relazione.

Pubblicità

 

L’uomo, irreperibile dal 27 ottobre scorso, è stato rintracciato all’aeroporto di Catania. Dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Ragusa.

 

 

 

Copyright SICILIAREPORT.IT ©Riproduzione riservata

Clicca per una donazione

Articoli correlati

Iscriviti alla newsletter

Per essere aggiornato con tutte le ultime notizie, le novità dalla Sicilia.

Le Novità di Naos

Il mensile di cultura e attualità con articoli inediti

- Advertisment -

Naos Edizioni APS

Sicilia Report TV

Ultimissime

Dona per un'informazione libera

Scannerizza QR code

Oppure vai a questo link

Eventi

Le Rubriche di SR.it

Vedi tutti gli articoli