Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Catania
Posteggiatore abusivo denunciato dai Carabinieri al “Castello Ursino

I militari in borghese hanno provveduto alle contestazioni nei suoi confronti che stavolta, vista la sua recidività, assumeranno altri parametri di valutazione in sede giudiziaria

CATANIA – I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Dante hanno denunciato un 46enne pregiudicato catanese, ritenuto responsabile di esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore.
La figura del parcheggiatore “abusivo” a Catania ha carattere endemico, addirittura inducendo a volte i cittadini a valutare positivamente tale impositiva ed arbitraria funzione che, in talune occasioni, degrada in estorsione e danneggiamento delle autovetture lasciate in sosta senza aver ottemperato “all’offerta”.
In particolare nella serata del venerdì la zona di Piazza Federico di Svevia diventa meta di migliaia di giovani attratti dalla movida catanese, con le ovvie necessità di parcheggio per le autovetture.

L’uomo pertanto, che come da prassi accoglieva gli automobilisti indirizzandoli verso i parcheggi che –di fatto- manteneva disponibili avvicinandosi poi al conducente per richiedergli un’offerta “volontaria”, è stato a lungo osservato da militari in borghese che, poi, hanno provveduto alle contestazioni nei suoi confronti che stavolta, vista la sua recidività, assumeranno altri parametri di valutazione in sede giudiziaria.

I commenti sono chiusi.

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci