Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Polizia, inseguimento ad alta velocità a San Giovanni Galermo, un arresto

Durante l’inseguimento, il fuggitivo perdeva continuamente il controllo del mezzo, poi risultato rubato, per poi andare a collidere definitivamente col lato destro della carreggiata

Tempo di lettura: < 1 minuto

CATANIA – Lo scorso 24 dicembre, personale dell’U.P.G.S.P. della Questura di Catania ha arrestato MASCALI Danny Alfio, in esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere.
I poliziotti di Volante, intorno alle 2:45 di quel giorno, transitando per Viale Tirreno, notavano un’autovettura procedere a fari spenti che al sopraggiungere della pattuglia, accelerava nel vano tentativo di far perdere le proprie tracce.
Ne nasceva un inseguimento rocambolesco che, mettendo a repentaglio l’incolumità degli operatori e degli utenti della strada, rendeva necessario l’intervento di altri equipaggi al fine di bloccare il traffico veicolare ed evitare ulteriori e più gravi conseguenze.
Dopo non poche difficoltà, data dall’alta velocità alla quale viaggiava il mezzo dell’arrestato, gli agenti riuscivano a bloccarne la corsa in Via Galermo; durante l’inseguimento, il fuggitivo perdeva continuamente il controllo del mezzo, poi risultato rubato, per poi andare a collidere definitivamente col lato destro della carreggiata. Gli operatori bloccavano l’uomo, poi identificato per il MASCALI, che per guadagnarsi la fuga, aggrediva con spintoni e gomitate il personale operante, senza tuttavia riuscire nel suo intento.
È stato ammanettato e condotto in Questura in stato di arresto.

Mascali D. A.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci