Sicilia Report
Sicilia Report

Polizia arresta ricercato alla Stazione Centrale di Catania

Sottoposto al controllo, è emerso che questi doveva scontare una pena di 4 mesi e 22 giorni di reclusione

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato il 47enne rumeno N.P.C. destinatario di un ordine di esecuzione per la cercerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo, per i reati di resistenza a p.u., lesioni personali aggravate, rifiuto di dare le proprie generalià e danneggiamento.
La Polizia Ferroviaria di Catania ha arrestato il predetto cittadino rumeno, ricercato per la predetta esecuzione di carcerazione da febbraio di quest’anno.
L’uomo, pluripregiudicato residente a Petralia Sottana (Pa), era al binario 1 dello scalo etneo quando, alla vista degli Agenti della Polfer, ha mostrato un atteggiamento nervoso che ha insospettito i poliziotti.
Sottoposto al controllo, è emerso che questi doveva scontare una pena di 4 mesi e 22 giorni di reclusione derivante da vari reati quali resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità e danneggiamento.
Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato quindi condotto presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza per l’espiazione della pena.

Commenti