Sicilia Report
Sicilia Report

Polizia, ancora controlli per il mancato uso del casco e per presenza posteggiatori abusivi

CATANIA – Sempre incisiva l’azione di controllo del territorio delle volanti che presidiano anche le zone ove più probabile è la presenza di forme di abuso come quelle dei parcheggiatori abusivi.
Nella giornata di ieri il personale dell’U.P.G.S.P., impegnato nell’attività di controllo del territorio e di prevenzione dei reati con pattuglie motomontate, ha sanzionato sei soggetti sorpresi ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo in alcune delle arterie e piazze principali della città.
Nello specifico: di mattina gli equipaggi hanno sanzionato in via Beato Bernardo nei pressi dell’ASP CT, S.F. (classe 1973) cui è stata sequestrata anche la somma ricavata dallo svolgimento della suddetta attività e in via Monsignor Domenico Orlando nei pressi degli uffici dell’Agenzia delle Entrate, L.M (classe 1952).
Nel pomeriggio sono stati sanzionati a Largo Paisiello F.G. (classe 1972) e in via Argentina angolo via Sant’Euplio N.A. (classe 1981).
Infine, nel corso della serata in piazza del Tricolore S.G. (classe 1958) e in via Manzoni R.L.R. (classe 1972).
Tutti i predetti, oltre ad essere sanzionati amministrativamente ai sensi dell’art. 7 comma 15 bis del C.D.S., sono stati formalmente diffidati a non proseguire nell’esercizio della suddetta attività abusiva.
D’ufficio si procederà ad appurare se gli stessi siano recidivi in quanto già sanzionati in passato; in caso di riscontro positivo saranno denunciati penalmente.
Senza sosta anche il contrasto alle violazioni al Codice della Strada che ha portato a 28 contravvenzioni di cui 6 per mancato uso del casco.

Bottone 980×300

***

Nel pomeriggio di ieri, personale delle volanti ha denunciato per il reato di detenzione e di coltivazione di sostanza stupefacente G.F., classe 2001, in quanto il giovane sul balcone della sua abitazione aveva allestito una piccola piantagione di marijuana. Infatti, gli operatori sequestravano 8 piante di marijuana, coltivate in 4 vasi, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Commenti