Sicilia Report
Sicilia Report

Piazza Lanza: Polizia penitenziaria sventa tentativo evasione a Catania

Un diciannovenne, in attesa di primo giudizio, che si trovava nel cortile di passeggio, si è improvvisamente arrampicato sul muro divisorio

Roma, 14 set. – Sventato un tentativo di evasione all’interno del carcere catanese di Piazza Lanza. Ne dà notizia Giustizia news online, quotidiano online del ministero, riferendo che l’episodio è accaduto nella tarda mattinata di ieri, quando un diciannovenne, in attesa di primo giudizio, che si trovava nel cortile di passeggio, si è improvvisamente arrampicato sul muro divisorio, raggiungendo la zona della passerella di controllo e riuscendo, inoltre, a divincolarsi dal tentativo di fermo da parte dell’agente addetto alla vigilanza e a lanciarsi nello spazio sottostante dell’intercinta.

Bottone 980×300

Attivato l’allarme, grazie all’attenta attività di vigilanza a distanza delle sentinelle che ha permesso di tenere costantemente sotto controllo gli spostamenti del detenuto, il tentativo di fuga del giovane è stato sventato dall’intervento del personale di Polizia penitenziaria presente nelle vicinanze, che ha provveduto a bloccare il giovane e a riportarlo all’interno del reparto.

Successivamente il detenuto è stato visitato e, dopo aver ricevuto l’idoneità sanitaria, è stato posto in isolamento cautelare. Di tutti gli eventi è stata avvisata l’Autorità giudiziaria competente per territorio.

Commenti