Sicilia Report
Sicilia Report
Montalto 336×280

Nei primi tre mesi 2021 scoperti 269 furbetti del reddito di cittadinanza

Palermo, 23 apr. – Sono 269 i furbetti siciliani del reddito di cittadinanza individuati e denunciati dai carabinieri nei primi tre mesi del 2021. Si tratta di individui che hanno approfittato del beneficio dichiarando il falso, omettendo il proprio patrimonio o che hanno ricevuto il sussidio pur svolgendo attività illecite o lavoro in nero. I dati sono stati resi noti dal Comando Legione Carabinieri Sicilia.

“Il quadro delineato – si sottolinea in una nota – evidenzia una preoccupante diffusione del fenomeno criminoso ed è per questo motivo che l’Arma ha intensificato la risposta investigativa verso queste inaccettabili sottrazioni di risorse pubbliche, adottando in ogni provincia mirate procedure e sinergie finalizzate a porre fine agli illeciti”.
(Adnkronos)

I commenti sono chiusi.