Sicilia Report
Notizie e media attraverso l'uso del fact-checking e data journalism

Nas di Catania sequestrano articoli di carnevale pericolosi per la salute

La merce rinvenuta dai NAS è stata immediatamente sequestrata ed il cittadino extracomunitario è stato segnalato alle competenti autorità. Nei prossimi gironi verranno intensificati i controlli

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA – A distanza di pochi giorni da un precedente sequestro nell’acese, i carabinieri del Nas di Catania hanno eseguito il controllo di un grossista cinese in un’altra zona dell’hinterland catanese, rinvenendo numerosi prodotti importati, privi del marchio di conformità e di etichetta in lingua italiana, che non rispondevano ai requisiti di sicurezza e buona fabbricazione imposti dalle norme comunitarie per la scarsa qualità dei materiali impiegati, assemblati in modo molto approssimato, con risvolti negativi sulla loro sicurezza.

Va infatti ricordato che qualsiasi prodotto importato posto in libera circolazione nel territorio nazionale ed europeo deve essere munito del cosiddetto marchio CE, che ne certifica la conformità ai requisiti imposti dalla vigente normativa in termini di qualità dei materiali utilizzati e criteri costruttivi. In alcuni casi è prevista anche l’apposizione di marchi di qualità specifici, soprattutto per i materiali infiammabili o i componenti elettrici, che devono essere preventivamente sottoposti a severe verifiche da parte di enti certificatori quali, ad esempio, IMQ, UNI, ISS ecc.
Non a caso molto spesso capita di trovare in commercio accessori e indumenti, oppure giocattoli, soprattutto maschere, costruiti con plastiche di scarsa qualità a cui, durante la fabbricazione al fine di aumentarne la flessibilità e modellabilità, vengono aggiunte illegalmente grandi quantità di sostanze chimiche pericolose, quali gli ftalati, riconoscibili dall’odore molto pungente e fastidioso, che determinano grave rischio di intossicazione se vengono a contatto con la pelle, soprattutto nei bambini.
Per poter distinguere tali prodotti illegali da quelli regolarmente importati, soprattutto quando vengono messi in vendita con il marchio di sicurezza contraffatto, il cittadino ha a disposizione un valido strumento per poter accertare autonomamente la regolarità del prodotto posto in vendita, consultando il cosiddetto sistema informativo RAPEX tramite una specifica area di ricerca sul sito ufficiale dell’Unione Europea https://ec.europa.eu ove vengono pubblicate le notifiche di non conformità dei prodotti da parte di tutti gli stati membri.

La merce rinvenuta dai NAS è stata immediatamente sequestrata ed il cittadino extracomunitario è stato segnalato alle competenti autorità. Anche nei prossimi giorni di festa del Carnevale verranno intensificati i controlli nelle restanti zone del territorio a tutela della sicurezza dei consumatori, soprattutto adolescenti, che in questo particolare periodo utilizzano tali prodotti.

Commenti
Loading...

Questo sito usa dei cookie tecnici necessari al corretto funzionamento del sito stesso creati direttamente dalla piattaforma. Diamo per scontato che tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi liberamente decidere di uscire. Accetto Approfondisci